10 idee per l’illuminazione della cucina

Cucina

Pubblicato il 31 marzo, 2017 | da Giulia Perconti

0

La cucina è uno degli ambienti più sfruttati e vissuti di un’abitazione. È la stanza in cui si condividono emozioni, sensazioni e parole oltre che i pasti. L’illuminazione della cucina è un processo che necessita di una particolare attenzione, considerando tutte le necessità che un ambiente conviviale richiede.

Ecco 10 idee per l’illuminazione della cucina secondo le ultime tendenze.

  1. Possiamo scegliere invece di comuni faretti ad incasso di illuminare il piano di lavoro della cucina con l’installazione di applique direzionali dallo stile che più si intona agli arredi presenti.
  2. Le luci sottopensile sono indispensabili e grazie alla tecnologia led anche molto pratici. Perfette sopra il lavandino, il piano di lavoro o il piano cottura, possono essere in striscia led o in tubi led.
  3. Un altro metodo per l’illuminazione della cucina scelto da architetti e light designer efficace e di tendenza è l’applicazione di luci a filo al soffitto, che diventano praticamente invisibili durante il giorno.
  4. Sul tavolo da pranzo si usa far scendere un lampadario a sospensione. I trend lo vogliono sempre più basso in modo che la luce diffusa si spanda bene da un capo all’altro del tavolo.
  5. Un modo assolutamente nuovo e di assoluto design per illuminare la tavola da pranzo è il posizionamento di una lampada da terra a braccio lungo che arrivi a portare l’illuminazione dall’alto ma senza che sia la classica lampada a sospensione.
  6. Spesso non ci si pensa, ma anche lo zoccolo della cucina può esser il luogo ideale per installare delle fonti di luce. Può essere una soluzione decorativa, ma anche utile di notte per illuminare il percorso. Piccoli faretti o delle strisce led possono rendere la cucina uno spazio magico.
  7. Un modo per rendere più divertente e giocosa la cucina è l’installazione di catene luminose creative per esaltare delle scaffalature o delle mensole a parete.
  8. Se si dispone di una nicchia in cucina è possibile valorizzarla installando un’illuminazione a pavimento o a soffitto direzionabile, sfruttando lo spazio con l’inserimento di mensole o con una scultura ad esempio.
  9. Possiamo anche decidere di rendere molto lineare e pulita l’illuminazione della cucina optando per l’installazione di faretti in controsoffitto. Importante in questo caso è scegliere con cura e non dimenticare nulla per illuminare tutti i punti importanti.
  10. Eventuali isole o penisole richiedono un’illuminazione ad hoc con luci pendenti a sospensione. Dal minimalismo del solo bulbo alle creazioni più originali ce n’è per tutti i gusti.

Casa delle Lampadine per l’illuminazione della cucina

Casa delle Lampadine è oggi uno dei punti di riferimento del settore illuminazione in Italia. Con un’esperienza quarantennale alle spalle, oggi l’azienda torinese si occupa di vendita e progettazione di sistemi di illuminazione. Casa delle Lampadine offre ai propri clienti progetti personalizzati di illuminazione a titolo gratuito per garantire il miglior servizio possibile.

Tags: ,


Sull'autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑