Come creare un business online senza un budget enorme

Web Marketing Creare un business online

Pubblicato il 29 marzo, 2017 | da Fabio Morelli

0

Stai cercando di creare un business online, ma hai poche decine di euro da destinare a questa attività? Fortunatamente, non è un vero problema. Ti svelerò 2 tecniche che puoi utilizzare per riuscire ad ottenere degli ottimi risultati online, già dai primi giorni di attività.

Un business online inizia con una strategia

Innanzitutto, ancora prima di comprare il dominio, devi strutturare una strategia che ti permetta di catturare i visitatori e di trasformarli in clienti. Dovrai strutturare il sito, infatti, in modo tale che, quando un visitatore ci arrivi sopra, sia indotto a compiere una serie di azioni, che hanno il fine di portarti dei lead o, comunque, di farti monetizzare.

Sicuramente dovrai inserire un form per la creazione di una newsletter, che ti permetterà, successivamente, di comunicare in maniera diretta con i tuoi potenziali clienti. Nel caso tu sia un personal trainer, potrebbe essere una buona idea quella di realizzare un video corso, in cui mostri ai tuoi utenti quali sono gli esercizi migliori per avere degli addominali scolpiti in poche settimane.

La SEO una chiave per un business online vincente

Il primo problema a cui devi far fronte per realizzare un business online che ti permetta di monetizzare, è quello di portare visitatori sul tuo sito. La SEO è un’attività che richiede costanza ed impegno..ma soprattutto ciò che devi avere è un metodo che ti consenta di scalare le posizioni su Google, in maniera efficace.

Qui trovi una guida che farà al caso tuo e che ti permetterà di raggiungere questo obiettivo. La SEO è uno strumento che ha bisogno di qualche mese per avere effetto, ma è uno strumento incredibilmente potente perché il traffico che ti arriva da Google è composto da visitatori che esprimono una domanda consapevole, relativamente a ciò che desiderano.

Questo significa che hanno un bisogno che sentono fortemente in quel momento, magari perchè si sta avvicinando l’estate, e saranno disposti più facilmente ad acquistare un video che gli insegni ad eseguire gli addominali in maniera corretta.

Gli annunci pubblicitari

Mentre lavori sulla SEO e attendi che ti porti risultati che ti permetteranno di consolidare in maniera estremamente potente la tua presenza sul web, puoi utilizzare la pubblicità per iniziare a monetizzare i tuoi investimenti. Sia la pubblicità di Google, con Google Adwords, che quella di Facebook, con Facebook Ads, sono soluzioni che ti aiuteranno ad iniziare a toglierti le prime soddisfazioni.

Acquistare contatti con queste due piattaforme è un investimento che ha un costo di acquisizione che può essere anche molto basso, fino a pochi centesimi di euro per clic. La capacità di acquistare lead a prezzi bassi dipende dalla tua capacità di scrivere un buon annuncio e dalla qualità del contenuto che pubblicizzi.

Nel caso specifico, potrebbe essere una buona idea rendere disponibile la prima lezione del videocorso ed utilizzarla come annuncio in una campagna di Facebook Ads. Di conseguenza, potresti poi inserire, nell’annuncio, un link che porti i tuoi visitatori sul sito e, da lì, mettere in pratica la tua strategia.

Nel caso di Google Adwords, invece, devi affidarti totalmente alle tue capacità di copywriting, per riuscire a catturare, con le parole più idonee, l’attenzione dei visitatori che atterrano sulla pagina di ricerca. Combinare entrambi questi strumenti, ti permetterà, da un lato, di iniziare a monetizzare immediatamente, fornendoti il giusto entusiasmo per continuare a far crescere il tuo progetto e, dall’altro, di lavorare con pazienza e calma per posizionare nel migliore dei modi il tuo sito su Google.

Tags: ,


Sull'autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑