Smartphone per il gaming: i migliori modelli del 2017

Guide bloccare imei smartphone

Pubblicato il 27 luglio, 2017 | da Giorgio Sanna

0

Si sfidano a colpi di RAM e microprocessori, dimensione del display e gigabyte di memoria. La battaglia tra i migliori modelli di smartphone 2017 è appena iniziata.

Un tempo le sfide e le battaglie digitali si combattevano con mezzi minimi che oggi sarebbero appena sufficienti ad accendere un frigo, di quelli piccoli. La nostalgica tentazione che prende alla gola chi ha più di trent’anni è quella di ricordare le lunghe ore trascorse tra un caricamento e l’altro del beneamato Commodore 64, o dell’Amiga 500. Come ci ricorda un bell’articolo pubblicato dal Sole24 Ore il primo aveva a bordo un processore MOS 6510 capace di offrire la bellezza di 0,985 MHz di calcolo. Vi abbiamo stupiti vero?

Dal 1984 (anno di uscita del Commodore) ai giorni nostri il passo è stato gigantesco.Nel 2007 usciva l’iPhone che aveva a disposizione il chip S5L8900 da 412 Mhz. L’anno successivo il primo Android, l’HTC Dream era passato a 528 Mhz. E oggi?

Oggi gli amanti dei giochi per mobile possono togliersi più di una soddisfazione con strumenti capaci di soddisfare anche le aspettative più esigenti, con un occhio al portafoglio. Ma prima di tutto è bene ricordare le caratteristiche minime per un buon smartphone per il gaming.

Come scegliere uno dei migliori smartphone del 2017

Sceglietene uno con display di circa sei pollici se non volete stancare la vista. Questo criterio vale anche per una semplicissima ragione. Visto che dovete mettere le dita sul display resta poco spazio per la visibilità di gioco. Due GB di RAM sono davvero il minimo indispensabile per chi vuole le massime prestazioni dal proprio smartphone. Vero è che molti giochi girano senza nessun problema con 1GB di RAM, ma perché accontentarsi?

Le 16GB di memoria interna o grazie a supporto MicroSD sono la base. Nella maggior parte dei casi i giochi sono tra le app più pesanti, per questo si rende necessaria un’ampia capacità di memoria. E ora godiamoci la carrellata dei migliori smartphone per il gaming sul mercato.

Il Samsung Galaxy S7 Edge è il top della performance. È il più potente sul mercato, capace di far girare i giochi più tosti senza nessuna fatica. Vi stancherete prima voi, del vostro Samsung Galaxy. Per questo lo consigliamo per quelle applicazioni di gioco che richiedono massima fluidità come l’app di PokerStars che con la funzione multi-tavolo permette di tenere sotto controllo più situazioni di gioco contemporaneamente. Se poi la qualità della visione è per voi un must, questo è lo smartphone perfetto.

Lo Huawei Nexus 6P è un concentrato di potenza con il suo processore Qualcomm Snapdragon 810, 3GB di memoria RAM e una batteria da 3450 mAh. L’ampiezza del display è notevole con i suoi 5,7 pollici e il prezzo stesso fa di questo smartphone un prodotto estremamente competitivo. Tra le 200 e le 300 euro è possibile sperimenatre le eccezionali qualità del Huawei Nexus 6P. Grazie poi alla tecnologia AMOLED la riproduzione dei colori è davvero superba, ideale per i giochi con la grafica migliore come Assassin’s Creed Pirates.

Con uno schermo di 5,2 pollici, la possibilità di registrare video in 4K e una risoluzione del suono a 24-bit, l’HTC 10 è uno degli smartphone Android più avanzati sul mercato. Una delle caratteristiche più significative di questo  prodotto è la tecnologia Boost+ che chiude automaticamente le applicazioni non necessarie aumentando così le prestazioni del dispositivo. Altro grande punto di forza di questo smartphone, dall’apparenza fragile, è la sua grande capacità di resistenza agli urti e alle cadute. E per finire una connessione WIFI 802.11AC capace di offrire velocità di trasferimento più elevate con evidenti vantaggi sia per il gaming che per lo streaming.

Con il suo anno alle spalle il Motorola Moto x Style è ancora lo smartphone adatto per i giocatori più incalliti. Significative le specifiche tecniche che ne fanno un prodotto che riesce a competere nel migliore  dei modi con i nuovi dispositivi sul mercato. Processore Qualcomm Snapdragon 808, 3GB di memoria RAM e uno schermo molto luminoso da 5,7 pollici. Un software ottimizzato per esperienze di gioco ai massimi livelli, state sicuri che il vostro Motorola non vi abbandonerà sul più bello. Il prezzo lo rende uno degli smartphone più competitivi sul mercato.

Tags:


Sull'autore

Copywriter, SEO e SEM



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑