Perché la SEO è importante: il posizionamento sui motori di ricerca

Web Marketing SEO è importante

Pubblicato il 15 ottobre, 2017 | da Giulia Perconti

0

Perché la SEO è importante? La SEO (Search Engine Optimization) può cambiare le sorti di un’azienda, e dimostrarsi il valore aggiunto di ogni azienda, a prescindere dal settore merceologico. La SEO rappresenta tutte quel tipo di attività volte a migliorare il posizionamento di un sito web sui motori di ricerca e spingerlo tra i primi risultati nel momento in cui un utente effettua una determinata ricerca. Lo scopo è quello di aumentare il traffico verso il sito, sfruttando la maggior visibilità garantita dal motore di ricerca.

È bene specificare che, quando un individuo effettua una ricerca su Google, si trova sempre davanti una pagina che ne racchiude i primi 10 risultati (chiamata SERP). La SEO è importante proprio per questo scopo: inserire un sito web nelle prime posizioni di una SERP, nel momento in cui un utente effettua una ricerca pertinente. Così, l’azienda riesce a intercettare un pubblico già targettizzato e che è in cerca dei servizi proposti dall’impresa. E qui arriviamo al punto della questione: perché un’azienda dovrebbe prestare assoluta importanza alla SEO?

Perché la SEO è importante: dà maggiore visibilità

La SEO permette all’azienda di essere più visibile quando un utente effettua una ricerca. Se un’azienda produce vino in Toscana, sfruttando le tecniche SEO, nel momento esatto in cui un utente cerca un’azienda vinicola in Toscana è più probabile che si trovi davanti il nostro sito tra i risultati di ricerca naturali, cioè definiti “organici”.  Questo perché la maggior parte degli utenti, prima di effettuare un acquisto, tende a consultare il Web per scoprirne recensioni, o per avere comunque maggiori informazioni sul prodotto a cui happy wheels demo è interessato. Da qui si evince quanta importanza ha catturare l’attenzione dell’utente nel momento in cui effettua una ricerca su Google.

Il sito viene percepito come più affidabile

Trovarsi nelle prime posizioni di una SERP significa essere al posto giusto nel momento giusto, cioè a portata di mano dell’utente che ci sta cercando. Agli occhi dell’utente quindi il brand acquista non solo visibilità ma anche affidabilità.

Si ha un vantaggio rispetto alla concorrenza

Trovarsi al primo posto nei risultati quando si naviga una query significa prevalere sulla concorrenza e migliorare l’immagine della propria azienda rispetto alle altre. Quante volte capita di cliccare sulla seconda pagina di Google? Quante volte clicchiamo sui risultati in fondo alla pagina? Poche, vero? I primi siti sono quelli che assorbono la stragrande maggioranza del traffico organico, agli altri restano le briciole.

Chiunque può gestire delle campagne SEO? Assolutamente no!

Per fare ciò, un’azienda necessita di affidarsi ad un’agenzia di web marketing di Milano, Torino o Roma, che conosca il settore e le diverse modalità di approccio ad ogni funzionali per ogni diversa esigenza e budget. Un professionista della SEO deve dimostrarsi in grado di dedicarsi costantemente sia allo studio dei motori di ricerca e alla loro evoluzione sia agli specifici bisogni di ogni tipo di azienda e cliente.

Questi sono in poche righe i motivi per cui la SEO è importante per lo sviluppo di un brand sul web. Ovviamente ci sono altri mille studi applicati, e azioni da effettuare per far sviluppare un azienda online, ma curare il posizionamento sui motori di ricerca è un fattore fondamentale per il successo.

Tags: , 1


Sull'autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑