Programmi per risolvere errore boot loader di Windows 10

Guide errore boot loader windows 10

Pubblicato il 10 dicembre, 2017 | da Giorgio Sanna

0

Ecco una lista di programmi ed utility per risolvere errori del boot loader di Windows 10 e ripristinare il corretto avvio del sistema operativo Microsoft. Per correggere l’errore di avvio di Windows 10 esiste una funzione integrata nel sistema operativo di Microsoft Fix MBR e solitamente viene presentata una schermata di aiuto appena si accende il PC dopo due reboot forzati del sistema. Microsoft però da Windows 8.1 ha tolto la possibilità di accedere a questa schermata (tasto F8 all’avvio) in quanto considerata azione sorpassata.

Il Fix MBR infatti per la prima volta è user friendly, (utilizzo con interfaccia Windows senza prompt) e la casa produttrice ha pensato di renderlo accessibile in automatico nel caso di malfunzionamenti (ripetiamo, al secondo riavvio forzato della macchina).

Utilizzo di Fix MBR per risolvere errore boot loader di Windows 10

errore boot loader windows 10Utilizzando Fix MBR potrete facilmente ripristinare il MBR (Master Boot Record) accedendo alle impostazione del tool. Dopo aver inserito la vostra password avrete una serie di opzioni disponibili (vedi immagine a destra). Tra queste opzioni vi basterà selezionare “Opzioni avanzate -> Rispristino all’avvio” ed avviare la procedura automatica. Con il problema però, potrebbe capitare in alcuni casi che il sistema non riconosca per nulla neanche il tool integrato, o il PC non dia segni di vita anche dopo avere tentato la soluzione consigliata da Microsoft.

Per questi casi estremi, per cui è necessario un intervento esterno, di seguito vi consigliamo come risolvere l’errore del boot loader di Windows 10 utilizzando programmi di supporto esterni sviluppati da terze parti, che ci permetteranno di correggere l’errore del sistema facendo in modo di ripristinarlo, permettendoci di avviarlo senza ulteriori problemi, perdita di dati o formattazioni che porterebbero via tempo ed in alcuni casi eventuali reinstallazioni di software o altro.

Vogliamo sottolineare però che si tratta per la maggior parte di questi di programmi non più ufficialmente supportati, ed in molti casi non più aggiornati. Quasi tutte le versioni infatti non supportano ufficialmente Windows 10, per questo raccomandiamo la soluzione con Fix MBR citata sopra. Se però volete provare a trovare soluzioni alternative alla risoluzione dell’errore boot loader di Windows 10 di seguito una lista dei programmi che potrebbero fare al caso vostro.

happy wheels demo data-ad-slot="7395190471" data-ad-format="auto">

Programmi alternativi per risolvere l’errore boot loader di Windows 10

Ecco di seguito una lista di programmi alternativi a Fix MBR. Come accennato abbiamo riscontrato che trovare programmi aggiornati per il nuovo sistema operativo Microsoft che possano risolvere l’errore boot loader è una ricerca abbastanza difficoltosa che richiede tempo.

Alcuni di questi programmi infatti non vengono aggiornati da tempo e per tanto, come sempre, vi invitiamo ad utilizzare la prima soluzione con Fix MBR e comunque a condividere qui con noi eventuali soluzioni o bug riscontrati nell’utilizzo di questi programmi terzi, in modo da aiutare anche altri lettori nella risoluzione del problema:

Hiren’s Boot CD

Hiren’s programmino installabile su CD che permette diverse funzioni ed azioni sul vostro Windows 10. I programmi contenuti sono abbastanza datati, l’ultima versione si attesta al 2012 dal sito ufficiale. Si tratta però di una soluzione molto valida anche con i sistemi operativi moderni e permette di risolvere diverse problematiche incluso l’errore bootloader di Windows 10. Ovviamente dovrete scaricare la ISO ed installarla con programmini come ImgBurn o simili e poi effettuare l’avvio sul PC di cui si vuole risolvere l’errore boot loader. In questo modo avrete una serie di tool live a vostra disposizione.

Nel dettaglio con Parted Magic incluso in Hiren’s potrete recuperare e gestire qualsiasi partizione presente, vi consigliamo nel caso di dare uno sguardo alle funzionalità principali di Parted. Con Smart Boot Loader invece potrete gestire le opzioni di boot.

MBR Wizard Suite

MBR Wizard Suite potente, aggiornata ma a pagamento. Si tratta di una soluzione “all in one” che permette la totale gestione del MBR. Risoluzione di eventuali problematiche legate, interfaccia grafica intuitiva ed aggiornata al 2015. Nella pagina del produttore è pubblicata la compatibilità piena con Windows 10 quindi non ci dovrebbero essere problemi. Essendo una soluzione a pagamento è possibile trovare manuale di utilizzo ed assistenza sul sito.

Bootice

Bootice è la soluzione più semplice, free, con interfaccia grafica. Si tratta di un programma leggero solo 880 kb che permette la totale gestione del boot del vostro PC. In realtà è destinato ad un pubblico di professionisti, infatti permette la totale gestione avanzata attraverso tool presenti ed integrati. Per Windows 10 è necessario dare un occhio alla Tab UEFI e al tool BCD, ma consigliamo l’utilizzo solo a chi è abbastanza esperto.

Queste sono le soluzioni che abbiamo trovato per voi. Quella del Fix MBR vi ricordiamo essere quella ufficiale supportata anche da Microsoft essendo un suo tool integrato, e quindi da considerarsi la migliore. Se avete altri consigli da segnalare ai lettori o esperienze da condividere sulla problematica postate qui i commenti.

Tags: , 1


Sull'autore

Copywriter, SEO e SEM



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su ↑