Totem ed espositori: strumenti pubblicitari indispensabili per promozioni efficaci

La comunicazione inserisce da sempre novità e innovazione, il cliente è sempre più esigente e può permettersi di scegliere tra molteplici varietà di prodotti. I commercianti rispondono offrendo articoli sempre nuovi e per farli conoscere adottano sistemi pubblicitari come totem, porta depliant, espositori, display digitali, mail list, pannelli, spot radiotelevisivi, cartelloni stradali, insegne luminose o quant’altro, l’importante è che qualsiasi messaggio colpisca nel segno e guidi il consumatore negli acquisti.

Come in altri settori, il mondo della pubblicità ha esteso il raggio d’azione fuori dai canoni tradizionali, oggi nessuno si stupisce più di fronte ai giganteschi totem che comunicano di quanto una determinata marca di benzina applica prezzi più vantaggiosi rispetto ai concorrenti.

Siamo abituati a vederli durante i lunghi viaggi in autostrada, quasi li cerchiamo per conoscere dove fare rifornimento per risparmiare qualcosa sul pesante costo del carburante.

Quando, una volta arrivati nella piazzola del distributore, cogliamo l’occasione per farci una breve sosta e decidiamo di sorseggiare un caffè, la nostra attenzione non potrà esimersi di venire catturata dalle allettanti confezioni di ogni ben di dio ordinatamente posto su coloratissimi espositori pubblicitari.

Oltre ai totem ed espositori, la strategia magnetica della pubblicità continua il suo lavoro anche all’interno con grande maestria mira ad attirare attenzione, incutere curiosità e quasi con prepotenza, spingere il cliente ad acquistare qualcosa anche senza un’effettiva necessità.

Colori, forme, luci e scritte sugli espositori sono volutamente messe in evidenza, il logo del produttore lo identifica e va posto come simbolo, tutto il resto è un insieme di accorgimenti con particolare attenzione alla disposizione della merce , una manovra che serve a incutere curiosità e desiderio.

Durante le manifestazioni fieristiche, i commercianti sfoderano ogni tecnica pubblicitaria per guidare il pubblico verso il proprio stand.
All’esterno dei capannoni si mettono totem di ogni natura, quelli più divertenti sono sicuramente i gonfiabili che, come giganteschi palloni, sventolano nel cielo tra lo stupore dei più piccoli. La grande rivoluzione pubblicitaria arriva invece dagli espositori pubblicitari interattivi dotati addirittura di schermo touch screen, presi letteralmente d’assalto un po’ da tutti, concedono ai visitatori di ricevere informazioni, visualizzare mappe ed erogare biglietti per l’entrata.

All’interno ogni stand deve comunicare visibilmente anche a distanza, una serie di espositori ben localizzati non può mancare. L’organizzazione di un portariviste, ad esempio consente una rapida ricerca dei giornali e, quando è ben fornito, più di una persona si soffermerà a sfogliare qualche pagina volentieri.

Gli espositori per libri e riviste sono tanti, indispensabili per ordinare in settori distinti le varie letture, si prestano a ospitare anche cartoline, depliant e materiale informativo di ogni genere.Sono molteplici i materiali usati per gli espositori pubblicitari e non, legno, metallo, plastica, cartone e addirittura di bambù o con coperture in stoffa con finiture elegantissime.

Le forme innovative sono concepite per attrarre il cliente, le moderne strutture catturano lo sguardo e incutono curiosità.

Richiamano l’attenzione servendosi di luci e suoni volutamente invasivi, ogni particolare non è lasciato al caso, ma segue una linea ben definita, studiata apposta per promuovere con tutte le risorse a disposizione un preciso articolo.

Con la tecnologia anche i supporti pubblicitari hanno trovato nuove forme di comunicazione, i totem ed espositori pubblicitari dotati di pannelli interattivi aiutano i clienti a cercare velocemente gli articoli, li informano sul prezzo, caratteristiche e disponibilità di magazzino, indicano chiaramente su quale espositore troveranno il materiale e, oltre ad offrire un servizio efficiente, sono in grado di veicolare le preferenze inserendo dei pop pubblicitari su sconti e promozioni.
È impossibile distinguersi se non con un impegno prolungato nel tempo, non basta avere un articolo giusto se questo non è conosciuto, gli espositori devono essere collocati in percorsi dove il passaggio è più sostenuto, mettendoli vicino all’ingresso o in prossimità delle casse sarà quasi impossibile non notarli.