Over 55: la prima generazione di anziani digitali

Non è mai troppo tardi per entrare a far parte dei social network e aggiornarsi costantemente tramite le notizie e i consigli messi a disposizione dall’informazione digitale. Gli over 55 questo lo sanno bene (il 15% degli utenti totali della rete), visto che oltre ad avere numeri in costante crescita, fanno della qualità della navigazione un loro caposaldo.

Queste generazioni diventeranno la prima generazione di anziani digitali e, secondo lo studio compiuto da SuperMoney.eu, sta inesorabilmente crescendo il numero di quanti tra loro si rivolgono al web non solo per effettuare ricerche e reperire notizie a carattere informativo, ma anche il numero di coloro che utilizzano i nuovi strumenti del web per confrontare prezzi in diversi settori, ed approfittare di offerte su beni e servizi.

I numeri della prima generazione di anziani digitali

 

SuperMoney è un osservatorio privilegiato: è l’unico portale in Italia a consentire sullo stesso sito comparazioni e richieste di prodotti bancari, assicurativi e servizi dalle utility. Tra gli utenti che hanno effettuato operazioni nei primi dieci mesi del 2014 su SuperMoney.eu, quasi il 24%, circa 520.000, ha più di 55 anni.

Telefonia, energia e conti deposito, sono gli ambiti che attirano maggiore interesse. Oltre il 27% di chi ha confrontato i prezzi di servizi telefonici ha un’età compresa tra i 55 e i 74 anni, con un quasi 3,5% di over 75. Per quanto riguarda le utility energetiche, il 26% di chi ha messo a confronto i costi dei servizi ha tra i 55 e i 74 anni, con un 3% di over 75. Poco inferiori i dati relativi ai conti deposito: oltre il 24,5% gli utenti interessati nella fascia 55-74 anni, con un 2% abbondante di ultrasettantacinquenni.

Numeri in forte aumento rispetto al 2013, grazie soprattutto alla crescente dimestichezza con internet degli over 40. Il settore mobile ha registrato un + 5,5% di utenti interessati, seguita da energia (+ quasi 4,5%) e conti deposito (+ quasi 2,5%), anche se è la categoria dei prestiti ad aver registrato la più alta percentuale di aumento sfiorando il +8%, conseguenza anche della crisi economica.

Secondo l’analisi compiuta dalla società di ricerca digitale comScore del giugno 2014, i navigatori over 55, nel dettaglio più di 5 milioni, sono mediamente molto attivi sulla rete: l’86% (contro la media totale dell’84%) usa quotidianamente i social network, l’88% (contro il 78% degli utenti totali) legge i siti di informazione on line. Il 55% possiede uno smartphone, che utilizza principalmente per consultare il meteo, utilizzare piattaforme di messaggistica istantanea, mandare e-mail e accedere a Facebook e Twitter. Gli utenti di SuperMoney.eu con più di 55 anni sono poco più di mezzo milione: numeri ancora piccoli, con ampi margini di crescita.