Differenza tra infissi in PVC ed in alluminio

Vediamo brevemente qual è la differenza tra infissi in PVC e infissi in alluminio. Si sa il mercato dei serramenti​ e degli infissi oggi, mette a disposizione della gente numerose possibilità di scelta, tra innumerevoli materiali tutti con proprietà diversi, adatti a svolgere determinate funzioni ed adattabili ad ogni singola esigenza. Ma cerchiamo di venire ad un nodo cruciale, il quesito che tutti si pongono, sono migliori gli infissi in PVC o in ​alluminio​? Tra queste due tipologie di materiali, utilizzati per la realizzazione di infissi, ci sono parecchie differenze. Ma procediamo con ordine:

Caratteristiche degli infissi in PVC e alluminio​

​PVC​

Si tratta di un materiale fatto con una resina ​plastica industriale​. Questo quando è indirizzato per la produzione di infissi si miscela con altre sostanze in modo da renderlo resistente ad ogni tipologia di ​agente atmosferico​. Uno dei motivi principali per cui questa tipologia ha avuto successo è senza dubbio il risparmio, infatti non solo sono molto economici, nonostante l’ottima capacità di resa ma essendo il miglior ritrovato contro la dispersione del calore, questi permettono di risparmiare tanto sulla ​bolletta energetica​.

Godendo poi di indiscutibili qualità ​fonoassorbenti​, non consente ai rumori (consueti in una metropoli caotica come Roma) di penetrare all’interno dell’appartamento. Essendo poi praticamente quasi privo di manutenzione, è anche molto comodo. Se si vuole andare a cercare il classico pelo nell’uovo, forse può presentare qualche pecca dal punto di vista ​estetico​, forse perché con il progresso tecnologico anche questa debolezza sta man mano sparendo.

Alluminio​

Questo materiale, risulta ancora essere uno dei più scelti per la realizzazione degli infissi. Prestandosi perfettamente a tutti i tipi di lavorazione, la sua peculiarità primaria si trova proprio nella ​personalizzazione​ del prodotto che può essere realizzato ad hoc per ogni singolo cliente.

L’alluminio è un ottimo conduttore di calore​, questa nota negativa è stata superata in parte con il “taglio termico” (una metodologia che crea all’interno degli infissi, una parte cava dove si posizionano dei materiali isolanti). I costi per la realizzazione di infissi in alluminio sono più elevati rispetto a quelli in PVC, ma non va dimenticato che solamente con questo minerale si possono realizzare delle lavorazioni ​esteticamente​​ ​ più varie e adattabili alle ​esigenze​ del cliente.

La conclusione è che prima di scegliere quale infisso installare in casa vostra, si devono valutare molti fattori come: l’​esposizione​​, ​il​ ​clima​​, ​la ​zona​ dove abitate.
Esempio: in un clima principalmente freddo se ne potrebbe consigliare uno in PVC. Di contro in una zona sempre calda e afosa un infisso in alluminio a taglio termico sarebbe consigliato. Non rimane che scegliere.