Tipi di polizze viaggio per tutelarsi durante le vancanze

Quando arriva il periodo di pensare alle vacanze ci si impegna nella messa a punto di mille dettagli. Si stilano liste sull’abbigliamento da disporre in valigia, si pensa accuratamente ad un percorso di viaggio, si decide di raccogliere informazioni per conoscere un po’ più da vicino le località che si visiteranno, ma raramente si ipotizza di sottoscrivere un’assicurazione sul viaggio, una polizza viaggio per metterci al sicuro dai tanti problemi che si possono presentare in prossimità della partenza, ma soprattutto durante i trasferimenti e le giornate di permanenza nelle varie località.

La vacanza dovrebbe essere uno dei periodi più intensi e rilassanti dell’anno, ma talvolta si sommano tali e tanti problemi da renderla un vero incubo.

Per godersi questo momento senza pensare al peggio, vale la pena meditare su quali possono essere le ancore di salvezza per proteggere se stessi e i propri cari da malaugurate ipotesi di malattia, infortuni, smarrimento o furto dei bagagli, annullamento di voli aerei e, chi più ne ha più ne metta, il tutto attraverso una polizza viaggi.

Se qualcuno pensa di risparmiare evitando di sborsare il costo di una polizza è bene pensare che nella malaugurata ipotesi ci accada qualcosa di poco piacevole, il rischio è quello di dover pagare cifre cospicue, decisamente più elevate del costo di una semplice polizza viaggi.

Sul mercato le compagnie assicurative hanno messo un buon numero di prodotti, diversificando le protezioni, e proponendo costi diversi. In realtà esistono assicurazioni sui viaggi un po’ per tutte le tasche, con impegni monetari differenziati.

Le polizze viaggio più richieste

Per avere informazioni più precise sui tanti perché di una polizza viaggio, può essere utile sfogliare le pagine di MIOAssicuratore, comparatore di ultima generazione, che dedica all’argomento un’interessante lettura. Si tratta di una pagina ricca di dettagli, un importante approfondimento che vi invitiamo a scorrere con attenzione.

Fra le assicurazioni di viaggio più richieste, come sottolinea anche MIOAssicuratore, troviamo:

  • la polizza annullamento viaggio, che tutela dagli imprevisti che ci impediranno di effettuare il viaggio e ci consente il rimborso della somma già versata
  • la polizza per i bagagli, che tutela da furti e smarrimento degli stessi
  • la polizza sanitaria che copre le eventuali spese per l’assistenza sanitaria, soprattutto nei paesi extraeuropei dove la nostra tessera sanitaria non è valida.

Per i più giovani, che viaggiano per turismo ma anche per studio, e quindi si spostano più volte durante l’arco di uno stesso anno, le compagnie predispongono polizze ad-hoc, con coperture adeguate ed esborsi estremamente economici. La polizza viaggi insomma è studiata per coprire diversi casi e diversi soggetti, in linea con le necessità di qualsiasi viaggiatore moderno. Tutelarsi anche in viaggio quindi è semplice e possibile con una semplice assicurazione. Pensateci la prossima volta che preparate una vacnaza!

/