Champions League: ritorno degli ottavi

L’andata di questi ottavi di finale di Champions League ha visto le italiane in netta difficoltà. Juventus e Roma, hanno infatti affrontato rispettivamente il Bayern Monaco e il Real Madrid in casa, ma nessuna delle due è uscita vittoriosa. La Juventus è riuscita a trovare un prezioso pareggio per 2-2, mentre la Roma ha ricevuto un ingiusto 0-2 dai galacticos.

Per entrambe, passare il turno sarebbe un’impresa. La Juventus dovrà infatti vincere a tutti i costi, altrimenti sarà eliminata a meno che non riuscisse a pareggiare per 2-2 anche all’Allianz Arena, andando ai tempi supplementari. La Roma invece, per vincere direttamente dovrà imporsi per 3-0 al Santiago Bernabeu, oppure cercare di pareggiare lo 0-2 dell’andata.

Un’impresa quasi impossibile

Agli occhi di tutti, quelle di Juventus e Roma sembrano due partite impossibili, dove si sa che entrambe verranno eliminate, ma nel calcio tutto può accadere. Se il Liverpool, nella finale di Champions League del 2005, è riuscita a ribaltare in 45 minuti, lo schiacciante 3-0 del Milan, pareggiando 3-3 e vincendo ai rigori, allora anche Juve e Roma, hanno delle chance in 90 minuti di potersela giocare e passare il turno.

Un fattore che mancherà sia a Monaco di Baviera che a Madrid, sarà il pieno supporto dei propri tifosi. Non tutti possono infatti permettersi un viaggio in due delle città europee più importanti, con tanto di biglietto per lo stadio. Ma sicuramente, sia nei locali a Torino, sia nei locali Roma, i tifosi delle rispettive squadre, si incontreranno per tifare e supportare la propria squadra dalla propria città.

Allegri, spera di non rivedere una Juventus come quella che si è vista nella semifinale di ritorno contro l’Inter, dove la squadra di Mancini ha ribaltato il 3-0 dell’andata, pareggiando 3-3 e perdendo solamente alla lotteria dei rigori. La Juventus infatti si è resa pericolosa pochissimo e non ha affatto giocato un buon calcio.

Spalletti invece spera di rivedere la stessa Roma che sta facendo faville in campionato, dopo aver conquistato 6 vittorie consecutive. Spera di rivedere anche la Roma che ha messo in serie difficoltà il Real Madrid all’Olimpico e che è stata penalizzata solamente dalle dubbie decisioni arbitrali.
Saranno sicuramente due partite difficilissime, dove i giocatori se vorranno portare a casa il risultato, dovranno dare tutto in campo. Ma non saranno partite impossibile, in quanto nel calcio, nulla è impossibile.