Come investire in oro: monete in oro o lingotti?

Da diversi anni i moderni Compro oro si sono sdoganati dalla tradizionale attività legata alla compravendita di oro usato, ampliando e diversificando l’offerta. Più precisamente, molti grandi Gruppi si sono strutturati per consentire ai propri clienti di investire in oro fisico (monete e lingotti). vediamo quindi come investir ein oro e rendere la cosa possibile con le giuste attenzioni.

Premesso che come ogni altro bene anche l’oro ha un suo mercato di riferimento che va monitorato con attenzione, diversamente da altri asset ha un andamento piuttosto stabile assicurando buone performance, anche in tempi di recessione economica.

Come investire in oro

E’ chiaro che se non si ha fretta di cedere l’oro acquistato come investimento, è possibile realizzare profitti più alti sfruttando le quotazioni migliori nel medio e lungo periodo come fanno gli speculatori più abili.

Tuttavia anche i piccoli risparmiatori analizzando alcuni fattori che condizionano il "Gold Price" hanno l’opportunità di realizzare un investimento in oro molto vantaggioso seguendo alcuni pratici consigli forniti dal Compro Oro di fiducia.

La Borsa di Londra ogni giorno stabilisce il gold fixing cioè la quotazione dell’oro puro (24 Kt) in base al numero di transazioni (operazioni d’acquisto e vendita su oro) e alla disponibilità sul mercato.

Anche l’andamento del dollaro americano, le guerre, il costo delle materie prime come gas o petrolio, l’ingovernabilità di alcuni Paesi, possono influenzare positivamente o negativamente la Borsa determinando quelle "variazioni di mercato" alle quali ci siamo abituati ad assistere soprattutto negli ultimi tempi.

Proprio in base a questi eventi così poco prevedibili, è bene affidarsi ad un Compro Oro o aun consulente specifico che saprà individuare il tipo di investimento meno rischioso e più redditizio, anche in base al budget disponibile.

I vantaggi dei lingotto d’oro

I lingotti d’oro hanno diversi vantaggi: consentono un accumulo graduale nel tempo (si può iniziare l’investimento anche acquistando lingottini di pochi grammi), essendo custoditi in appositi caveau non sono soggetti a furti e garantiscono buone plusvalenze. Agenzieconosciute come Bullionvault ad esempio, permettono di conservare in tutta sicurezza anche grandi quantità di lingotti.

Anche le monete auree, più facilmente reperibili sul mercato e più maneggevoli rispetto ai lingotti, possono generare ottimi guadagni specie quelle più richieste come sterlina, kruggerrand, marengo, dollari o pesos in buono stato di conservazione.

In entrambi i casi, l’importante è acquistare quando il mercato tende al ribasso per spuntare un prezzo più conveniente e soprattutto vendere quando il mercato è al rialzo per evitare che il proprio oro venga sottostimato. Avete capito quindi che non è necessario essere "Paperon De Paperoni" per poter avere fiuto negli affari ed investire in oro, l’importante è farlo con attenzione e criterio.