Il bagno turco nel box doccia: relax possibile anche in piccoli spazi

Una delle sensazioni più belle di chi ha provato, almeno una volta nella vita, il bagno turco, è il relax, il senso di rilassamento generale non solo del corpo, ma anche della mente. Quando si entra in un bagno turco – molto diverso dalla sauna perché decisamente più sopportabile anche da chi non tollera le sensazioni del caldo – si inizia a percepire una sensazione di benessere generale, e quando si è terminata la seduta, si vede e si sente la pelle più liscia, leggera e levigata.

Ovviamente, le sedute di rilassamento in bagno turco – spesso effettuate in palestre – hanno un costo che non tutti riescono a sostenere. Ma è davvero necessario rinunciare alla bellissima sensazione di benessere che una seduta di bagno turco può regalarci? Oppure possiamo optare per una soluzione simile, anche direttamente a casa nostra?

Si può trasformare il box doccia in bagno turco?

La risposta è affermativa. E, sottolineiamo, che anche le persone che vivono in città molto grandi come Roma, Milano o Torino – e di conseguenza molte volte in appartamenti molto piccoli con bagni altrettanto poco spaziosi – possono provare quella sensazione di relax e benessere generata proprio dal bagno turco. Come? Ideando il bagno turco direttamente a casa propria, allestendo il box doccia proprio con tutte le caratteristiche tipiche del bagno turco. Impossibile? Assolutamente no.

Un errore molto comune di chi acquista un box doccia in città come Torino o altri grandi città quindi è quello di pensare che le colonne doccia siano semplicemente degli elementi utili per il bagno, ma che non abbiano anche la possibilità di donare benessere e relax. Questa idea, grazie alla tecnologie idrauliche di oggi è del tutto sbagliata, e sicuramente proviene dalla consapevolezza radicata in molti anni, secondo cui un box doccia è dedicato a chi deve fare una doccia veloce, e non ha molto tempo a disposizione per il relax, mentre la vasca da bagno è un elemento dedicato a chi vuole e può rilassarsi.

Questa concezione errata viene meno grazie alla nuove soluzioni esistenti, e possiamo dire a gran voce che, acquistando una colonna doccia sapientemente ideata per ottenere un angolo di relax con un hammam naturale in casa propria, si possono rispettare tutte le esigenze di relax senza stravolgere gli spazi. In quanto a misure, diremo che le dimensioni del bagno turco in box doccia si adattano perfettamente anche a spazi piccoli, e quindi ad appartamenti ridotti, con una sola limitazione per l’altezza che sarebbe meglio che non superasse i 230 cm per non sprecare troppa energia.

Questo significa che un bagno turco può essere una soluzione anche per chi non ha molto spazio a disposizione, e che anche in una casa piccola, come spesso sono gli appartamenti di grandi città, è possibile sfruttare soluzioni intelligenti ed interessanti dal punto di vista del relax. Di seguito alcune soluzioni esempi

/