dieta online

Alimentazione equilibrata adatta agli sportivi: consigli sugli alimenti

12 / 100 SEO Score

Per gli sportivi è molto importante curare ogni aspetto dell’allenamento, e questo passa anche da una alimentazione equilibrata. L’alimentazione giornaliera influisce molto sul rendimento fisico di uno sportivo. Una dieta adeguata in termini di quantità e qualità degli alimenti, prima e dopo l’allenamento, è imprescindibile per ottimizzare tutti gli sforzi. I livelli di metabolismo di un atleta sono molto più alti e attivi di quelli di una persona sedentaria, ecco perché gli atleti, soprattutto a livelli agonistici, non possono scendere sotto a un certo fabbisogno energetico trascurando l’alimentazione o effettuando delle diete drastiche o restrittive.

Se parliamo di tennis, dobbiamo considerare che è uno sport di forza e resistenza, nel quale si fa uso di un alto livello di concentrazione. Per questo, un buon tennista ha bisogno di perfezione sia a livello psicofisico che nutrizionale, perché non può mai mancare l’energia.

Una alimentazione equilibrata è il pilastro principale di qualsiasi allenamento, oggi giorno poi a causa dell’agricoltura intensiva e dei processi industriali, i cibi hanno subito un impoverimento di nutrienti. Per questo è importante scegliere materia prima di qualità e cibo che non abbia subito troppi procedimenti industriali.

La chiave sta nella qualità degli alimenti. La cosa più adatta per una buona riuscita del tennista è fornire ottimi livelli di nutrienti per il mantenimento e la rigenerazione dell’organismo e limitare tutti quegli alimenti dannosi per la salute.

Alimentazione equilibrata

Quindi, in base a quanto detto, un’alimentazione equilibrata deve contenere le giuste dosi di tutti i nutrienti, ma soprattutto molti carboidrati che favoriscono la concentrazione del tennista.

  • Carboidrati: preferire cereali integrali, riso integrale, patate, etc;
  • Proteine: pesce azzurro e legumi.
  • Grassi: olio extravergine di oliva a crudo;
  • Frutta e verdura: tutto, contiene fibre.

Alcuni alimenti si possono assumere, ma con moderazione:

  • latticini: scegliere prodotti fermentati;
  • Carne solo se biologica evitare il maiale;
  • Uova biologiche massimo 2 a settimana

Mentre altri sono da evitare:

  • Zucchero raffinato e dolci;
  • Alimenti processati;
  • Grassi saturi e di origine animale;
  • Sale in eccesso;
  • Insaccati;
  • Tabacco e alcool

A compromettere l’alimentazione ci sono poi anche tante cattive abitudini come, ad esempio, saltare la colazione, assumere carboidrati raffinati o assumere troppe poche proteine.

Se queste regole valgono per gli adulti, sono ancora più importanti per i ragazzi che giocano a tennis,  che hanno un fabbisogno energetico diverso e, per loro, è ancora più facile cedere alle cattive abitudini. Per questo sul sito www.studionutrilab.com offre degli esperti in nutrizione che sapranno seguire i ragazzi e creare per loro un percorso che li segua da vicino, studiato sulle loro reali esigenze.

Curare l’alimentazione significa curare la propria salute, per questo è molto importante non avventurarsi in diete fai da te, ma affidarsi a professionisti che possano indicarci il regime alimentare più corretto, avvalendosi di tecnologie all’avanguardia e di esperienza in campo medico.