professioni-moda-e-spettacolo

Guida alle professioni nel mondo della moda e dello spettacolo

Senza dubbio il mondo dello spettacolo al giorno d’oggi rappresenta un’opportunità che attrae molti giovani, non solo per l’auge di fama e abbondanza economica che porta con sé, ma anche per il suo indubbio fascino in termini di creatività e arte.

Il mondo dello spettacolo è ampio, e comprende TV, Radio, Teatro, Moda. Orientarsi può essere difficile, soprattutto se non si è a conoscenza delle insidie e dei meccanismi che regolano questo ambiente. In questa guida vediamo quindi come entrare nel mondo dello spettacolo (con particolare attenzione al mondo della moda e al “dietro le quinte”)e in particolare quali sono gli step formativi e professionali per lavorare in questo ambito.

Davanti alle quinte

Una delle professioni più ambite nel mondo dello spettacolo è senz’altro l’attrice o la modella. Sono spesso ruoli che vanno di pari passo: i casi di supermodelle passate alla carriera cinematografica sono numerosi e non mancano attori prestati al mondo della moda.

Il primo passo: il casting con l’agenzia di moda

In ogni caso ad accomunare entrambi c’è un provino, o nel caso dei modelli, un casting. Casting e provini sono il corrispondente del “colloquio di selezione” in una qualsiasi azienda, e come tali devono essere preparati e idonei alla figura che si sta cercando. Il primo step è quindi affidarsi a società di scouting di modelli e uno dei posti migliori non può che essere Milano.

In questo contesto le insidie sono numerose, dalle agenzie di moda interessate solo a percepire dei compensi in cambio di facili promesse a casi più seri. Affidarsi a un’agenzia di moda a Milano che proponga casting con la dovuta serietà è quindi essenziale (si pensi ai casting organizzati dall’agenzia di moda Milanese Gruppo ST: ). Una veloce carrellata su web, alla ricerca delle opinioni sull’agenzia, una visita e una chiacchierata possono essere elementi utili a fare una prima scrematura e selezionare l’agenzia di moda più adeguata per il proprio casting.

Dietro le quinte

Modelli, attori, tutto ciò che sta davanti alle quinte costituisce senza dubbio un mondo che emoziona e attrae. D’altra parte la competitività è elevata, e se il sogno è lavorare nel mondo dello spettacolo una soluzione più veloce potrebbe essere entrare da dietro le quinte, come truccatore o parrucchiere. Il dietro le quinte di una trasmissione TV, di un film o di un video musicale è un brulicare di alte professionalità, talvolta meglio retribuite dei nomi noti, che grazie alla loro opera contribuiscono a rendere al meglio la figura degli uomini di spettacolo.

Parrucchieri e truccatori del set

Tra le professioni più ricercate ci sono parrucchieri, truccatori e in generale chi si occupa dell’estetica di chi va in onda. Ma entrare non è facile: il passaggio dal centro estetico o dal salone di parrucchiere al set (e da lì chissà dove) può non essere immediato, in quanto le logiche che governano un salone di bellezza non sono le stesse del mondo dello spettacolo.

Ecco allora che un aspirante parrucchiere o make up artist che voglia lavorare nella moda o nel cinema dovrebbe formarsi in scuole adeguate, corsi che consentano non solo l’apprendimento di tecniche specifiche per il set, ma anche l’interfacciarsi con realtà dell’ambito. Anche qui metà d’obbligo sono la capitale italiana del cinema ovvero Roma e della moda, ovvero Milano (dove si possono frequentare i corsi della scuola per parrucchieri Art On Stage: ).

In definitiva: formarsi (con scuole e corsi appropriati) e provare ad inserirsi presso gli interdiari giusti (come nel caso dei casting) sono i primi step per provare a realizzare il sogno di lavorare nel mondo dello spettacolo.

Leggi articolo precedente:
telone pvc
Che cos’è un telone in PVC e come utilizzarlo

Il PVC (Poli Cloruro di Vinile) è una resina termoplastica usata per la lavorazione di svariati prodotti. Sostanzialmente il PVC deriva dalla benzina ed è lavorato con sale e acqua per trasformarsi in un...

Chiudi