5 consigli per organizzare un matrimonio informale

Il momento delle proprie nozze è bello ed importante, ma sempre più persone decidono di organizzarlo in modo semplice per renderlo più gradevole per sé stessi e per i propri ospiti. Spesso non si tratta di una questione di budget, ma di scelta di vita: se il vostro matrimonio deve rispecchiare il vostro stile di vita, informale e assai poco convenzionale, ecco alcuni accorgimenti per organizzarlo al meglio.

Inviti

Se desideri organizzare un matrimonio informale, inizia da inviti informali! I tuoi ospiti devono comprendere immediatamente che si tratta di un invito per un matrimonio atipico, quindi organizzati per creare degli inviti in stile, magari scritti a mano con biglietti decorati da te. Non occorre essere pittori, in Internet troverai tante idee di addobbi floreali per matrimonio
semplici da realizzare. È ovvio che anche il testo dovrà rispecchiare l’informalità dell’evento, magari aggiungi qualche frase che utilizzate spesso o che comunque parla di voi.

Usa i social

Creare una pagina Facebook o Instagram per il vostro matrimonio può essere un’idea carina e molto utile per comunicazioni dell’ultimo minuto, soprattutto se le nozze si svolgeranno all’aperto. Non dimenticare di aggiornarla spesso e di stimolare la partecipazione dei tuoi ospiti. Anche se si tratta di persone che non si conoscevano tra loro, il social li renderà amici ancor prima di incontrarsi. Non dimenticare di avvisare gli ospiti se desideri che si vestano in modo informale: si troverebbero senz’altro piuttosto spaesati se decidessero di vestirsi in modo classico! Usa frasi simpatiche come dress code invitando ad usare scarpe basse e abiti comodi!

Fiori e bouquet

Essere originali è d’obbligo anche nella scelta delle composizioni per matrimoni casual e del bouquet da sposa. Ci sono tantissimi fiori da utilizzare come i tulipani, gli anemoni, le margherite, le bacche. A meno che tu non sia una professionista del settore, fatti aiutare da una fiorista per matrimonio soprattutto per il bouquet.

Prevedi un piano B

Se decidi di organizzare il tuo matrimonio all’aperto, questo è un dato fondamentale: i picnic e le scampagnate potrebbero non essere ideali in una giornata di pioggia, quindi tieni a portata di mano un locale dove spostare il party se dovesse esserci qualche problema.

Menù formale? No, grazie!

Credi che un matrimonio non debba per forza prevedere 10 portate? Sei convinta che un matrimonio è un’occasione per stare insieme ai propri amici? Allora mille possibilità sia aprono davanti a te! Qualche esempio? Un brunch, una prima colazione, una merenda, un picnic o un barbecue potrebbero essere un’idea carina e simpatica per passare del tempo insieme, magari con un po’ di musica per ballare o cantare.