Come riuscire a gestire il magazzino al meglio? L’arduo lavoro del responsabile della logistica

I clienti di oggi si aspettano di avere a disposizione una vasta gamma di prodotti, possibilmente tutti in pronta consegna. Vogliono però anche riuscire a risparmiare quanto più possibile, pur avendo garantiti servizi personalizzati al cento per cento, capaci di soddisfare le loro specifiche esigenze, sia per quanto riguarda le tempistiche di consegna, che per quanto concerne imballaggio, etichettatura e pallet.

Sono clienti insomma davvero molto esigenti, che per essere soddisfatti appieno hanno bisogno che i responsabili della logistica siano capaci di tenere sotto controllo ogni più piccolo dettaglio, gestendo referenze e formati, organizzando le scorte, preparando le merci in modi diversi a seconda del cliente, velocizzando le operazioni e gestendo al meglio il budget a disposizione.

I responsabili della logistica, come è facile capire, non possono di certo effettuare tutto questo da soli, senza avvalersi di alcuno strumento tecnologico! Lo strumento di cui i responsabili della logistica hanno bisogno è un software WMS per la gestione del magazzino.

Il software consente di rendere più fluide le attività di ricevimento e dei resi e consente di organizzare al meglio lo stoccaggio, in modo da sfruttare tutto lo spazio disponibile in magazzino e in modo da rendere ogni preparazione sicura e produttiva.

Il software consente di pianificare ogni operazione, così da sfruttare al meglio le risorse, così da ridurre notevolmente i tempi di consegna e allo stesso tempo anche ogni possibile errore.

Offre anche la possibilità di imballare ed etichettare al meglio la merce, raggruppandola adeguatamente e controllandola prima che venga spedita. Ovviamente si tratta di un software che, oltre a poter essere personalizzato in base alle specifiche esigenze di quella realtà, può anche essere sincronizzato con gli altri strumenti già presenti, come robot, rulliere meccaniche, veicoli e molto altro ancora. Infine offre una corretta gestione del piazzale, consentendo di controllare in tempo reale gli arrivi e le parente dei vettori e monitorando le loro perfomances.

Come è facile capire, tutto questo fa sì che sia possibile ottimizzare lo spazio e rispondere in modo puntuale e preciso anche ad un eventuale aumento della domanda, ridurre la movimentazione delle merci, aumentare la produttività, velocizzare le operazioni, ottimizzare le risorse e ridurre i costi, eliminando inoltre alla radice ogni possibile errore.

Sono tutti vantaggi incredibili, che consentono ad ogni realtà di mettersi sulla strada del successo e di diventare sempre più concorrenziale. Senza dimenticare poi che se il software è in cloud, si ha la possibilità di avere il proprio flusso di lavoro sempre garantito e di ottenere la massima sicurezza possibile di tutti i dati.
Non solo, si ha anche modo di gestire il magazzino persino da mobile, da tablet e smartphone quindi e da ogni luogo, non solo dal proprio ufficio. È facile sul mercato trovare un software di questa tipologia o si tratta di un prodotto ancora oggi poco diffusa?

Per fortuna oggi i software per la gestione del magazzino non sono più un mero miraggio, ma una realtà a tutti gli effetti facile da scovare. Non possiamo che consigliarvi però di fare sempre affidamento solo sui migliori provider, su coloro che sono quindi in grado di garantire esperienza, competenza e professionalità.
Nello specifico, ci sentiamo in dovere di segnalarvi Generix Group che offre soluzioni in cloud impeccabili per il magazzino, per il trasporto, per la supply chain.