Un paese diverso

L’America è un continente veramente particolare: ha un sistema giudiziario diverso rispetto all’Europa, usanze culinarie più industrializzate rispetto all’Asia e problemi climatici analoghi alla lontana Oceania. Insomma, è un paese in cui tutti vorremmo soggiornare almeno una volta nella nostra vita. Perché? Forse per il suo fascino storico o per un semplice gusto mondiale, secondo il quale in America vengono realizzati gli edifici più articolati, questo continente è uno dei più gettonati, sia dai turisti che da chi prende in considerazione l’idea di un trasferimento definitivo. Paese della libertà che da sempre osanna l’uguaglianza, l’America vive anche una serie di questioni sociali molto discusse, come il razzismo, nei confronti del quale molti grandi fautori della parità dei diritti, hanno dimostrato grande determinazione e resistenza.

Bizzarrie

Il continente sognato da tutti però, a causa dei suo pregressi storici, ha maturato una politica decisamente differente rispetto all’Europa, per quanto riguarda il possedimento d’armi. Incredibile ma vero, in 48 Stati su 50 è legale possedere un lanciafiamme. In California le leggi permettono strumenti con fiamme lunghe fino ai tre metri; in altri stati invece, i lanciafiamme, possono avere anche fiamme notevolmente più lunghe. L’America sembrerebbe avere poco a cuore la sicurezza cittadina o, dal punto di vista di un paese che ha subito numerose occupazioni europee, questa viene definitivamente garantita dal possedimento di armi in casa. Le armi in casa costituiscono una questione etica non indifferente, che ha da sempre costituito un divario profondo tra le due parti del mondo. Un’altra curiosità in merito a questo continente, riguarda l’assunzione di alcol: in Mississipi è consentito bere alcolici in auto sia per il passeggero, sia per chi è al volante, l’ unica nota da considerare riguarda però il tasso alcolemico, consentito nel sangue, ma che non superi lo 0.8%.

Una questione alimentare

Il continente americano è dominato da scelte alimentari che da sempre gli italiani non condividono: un eccessivo contenuto di lipidi e zuccheri negli alimenti, non ha mai reso il cibo un vanto per la cultura americana. Nel paese dalla mille sorprese, è consentito bere bibite dai colori fluo nonostante siano realizzate con olio vegetale bromurato, il quale si è scoperto essere causa di notevoli disordini neurologici. A contraddire alcuni ingredienti contenuti negli alimenti realizzati in America, che risultano essere visibilmente poco salutari, c’è una strana nota in merito alla vendita degli ovetti al cioccolato con dentro la sorpresa: questi sono vietati severamente, a causa del fatto che, per questioni igieniche, materiali che non sono commestibili, all’interno di contenuti alimentari, non possono essere introdotti. L’America, nonostante le sue notevoli falle, continua ad essere una grande potenza, sia da punto di vista economico, che dal punto di vista territoriale. Se stai pensando di trasferirti definitivamente, visita il sito www.studiolegalecarlocastaldi.com, in cui potrai venire a conoscenza, per mezzo dello Studio legale Castaldi, dei mezzi necessari per effettuare il proprio trasferimento nel pieno della norma e della legalità