promozione lavoro

Come prepararsi per una promozione

13 / 100 SEO Score

Ognuno di noi ha il sogno segreto di fare una brillante carriera, non importa in quale luogo, avvalendosi di quali qualità, o facendo quali sacrifici. (fonte psychreg.org)

Certo ci si può preparare a dovere, magari seguendo un percorso formativo eccellente, pronti a fare la scalata nella scala delle carriere.

Ma , a prescindere dal proprio curriculum e dalla proprie segrete ambizioni, siete veramente convinti di esservi preparati mentalmente al grande salto per la promozione ? Attenzione , questo non è solo questione di competenze!

Una promozione può portare molti cambiamenti nella nostra vita e bisogna essere pronti a ciò che essi possono modificare nel nostro modus vivendi.

Se non siamo pronti mentalmente saremo presi in contropiede, e ci mancheranno passione ed entusiasmo. Per questo, prima di fare questo grande passo,   è bene farsi prima le seguenti domande e darsi delle risposte realistiche:

 

Sai lavorare sotto pressione ?

Il passaggio ad un livello di carriera più alto, come può essere una promozione a manager, comporta sempre livelli di stress più alti. Bisogna saper navigare in tempi di tempesta  e saper mantenere la rotta senza insicurezza. Questo è profondamente diverso dalle posizioni più basse della carriera e se non hai ancora sperimentato personalmente questi conflitti, allora non puoi ancora dirti pronto.

 

Sei flessibile a sufficienza ?

Spesso il senior manager è indubbiamente una persona eccellente, ma non sempre ciò basta a superare tute le difficoltà di un lavoro così complesso. Avvolte servono alleanze, saper gestire conflitti, saper essere umili nell’accettare l’aiuto anche delle persone che sono al di sotto di te, ma che possono aiutarti. Questa è una vera forza e non un segno di debolezza come invece si potrebbe credere.

 

Sei disponibile a dare tempo extra ?

Quando le responsabilità aumentano il tempo richiesto per affrontarle inevitabilmente aumenta. Ciò non significa che non debbano più esistere ferie , ma dimostrare di voler fare delle rinunce può aumentare la tua reputazione professionale.

 

Sei confidente ?

Diventare un manager non è solo un salire un gradino la scala della carriera; per lo più significa guidare un Gruppo di persone.  Questo comporta avere delle doti di sicurezza nelle proprie capacità e saper delegare , in modo flessibile e contemporaneamente autorevole. Essere dei capi non significa essere dei dittatori.

 

Sei orgoglioso del tuo lavoro ?

Spesso chi è pronto per una maggior carriera è una persona attenta anche a certi aspetti più esteriori. Curare l’aspetto, il modo di vestirsi, il modo di comportarsi in pubblico e sul luogo del lavoro. Una buona posizione di carriera non permette distrazioni o dimenticanze.

Ed infine , ami veramente il tuo lavoro ?

Salire nella scala gerarchica significa avere maggiore stress e responsabilità. Ma come sai affrontare questa nuova situazione ? Sei veramente felice di ciò che fai ? Sai lavorare a denti stretti e sopportare stress ed ansia con un sorriso ed apertura mentale ? Se si, allora quelli attorno a te , se ne accorgeranno e sarai legittimato ad esserne il capo.

 

Dott.ssa Floriana De Michele

Psicologa Psicoterapeuta Avezzano