Ferramenta per cucine

Ferramenta per cucine: come scegliere i prodotti idonei?

8 / 100 SEO Score

Chi sta pianificando o arredando la propria cucina, si trova davanti ad un progetto di grande importanza. Spesso, infatti, la cucina è uno degli ambienti più frequentati e utilizzati della nostra casa. Per questo motivo gli aspetti come funzionalità, design ed ergonomia sono fondamentali. Chi si sente a suo agio in un posto che frequenta spesso, vive meglio. Cosa bisogna però fare per godersi al massimo la propria cucina? Quali sono i segreti e quali gli elementi cruciali? Lo scoprirete in questo articolo.

Quando parliamo di arredamento, spesso pensiamo a forme e finiture. Ci dimentichiamo però del vero e proprio cuore degli arredi, ovvero la ferramenta per mobili. Nascosta in molti casi, svolge un lavoro cruciale all’interno di cassetti, pensili e altri mobili. Negli utlimi anni abbiamo potuto assistere ad una lunga serie di sviluppi ed innovazioni nel campo della ferramenta per mobili in termini di funzionalità, comfort d’utilizzo e materiali utilizzati. Aziende rinomate a livello europeo come Blum e Hettich ogni anno presentano novità che rendono più facile il lavoro in cucina, sfruttano tutto lo spazio possibile e garantiscono un determinato comfort d’utilizzo dei mobili. Quando però è consigliabile utilizzare ante con cerniere, oppure quando è meglio optare per cassetti con guide?

 

Cassetti: la soluzione migliore in cucina

Considerando l’aspetto ergonomico i cassetti sono sicuramente la soluzione migliore da utilizzare in cucina. Le tecnologie moderne di apertura e chiusura permettono una movimentazione facile e silenziosa. Inoltre, la resistenza delle guide al carico è migliorata molto negli ultimi anni. È quindi possibile utilizzare i cassetti anche per utensili pesanti come per esempio piatti e pentole. Le guide per cassetti dell’ultima generazione riescono a movimentare fino a 70 kg di peso. Diversi supporti meccanici permettono di aprire cassetti e cassettoni senza maniglia facilmente e senza sforzo. Per la chiusura invece, basta una leggera spinta. I sistemi di frizione per le guide scorrevoli fanno si che il cassetto si chiude in modo dolce e silenzioso.

 

Mobili con ante: il classico

Mobili con ante e cerniere d’incasso si trovano praticamente in ogni cucina. Che siano armadi, armadietti o pensili, sono sempre le cerniere d’incasso a movimentare le ante. In base alla dimensione e al peso dell’anta, bisogna valutare il numero delle cerniere per elemento. Con l’aumentare del peso e delle dimensioni dell’anta, aumenta naturalmente anche il numero consigliato di cerniere da utilizzare. Solo così si riesce a ottenere l’ottimale funzionamento del mobile. Come anche per le guide per cassetti, anche per le ante esistono una serie di meccanismi di chiusura e ammortizzatori che fanno l’apertura e la chiusura più piacevole. Considerando l’utilizzo molto frequente dei mobili in cucina, è consigliabile scegliere ferramenta con prestazioni elevate per garantire un determinato comfort durante il lavoro quotidiano.

 

Ferramenta per pensili

Troviamo pensili in praticamente ogni cucina. Vengono utilizzati sopratutto per la sistemazione degli oggetti più leggeri come per esempio bichieri oppure piattini. Per questo tipo di mobili è consigliabile l’installazione di ante che si aprono verso l’alto, ovvero di ante a ribalta. Anche per questa tipologia di ferramenta, negli ultimi anni sono state sviluppate soluzioni che permettono di manovrare con facilità anche i frontali più pesanti. Altri vantaggi sono per esempio la possibilità di regolare l’apertura massima dell’anta del pensile oppure il movimento elettronico del frontale. In alcune situazioni, dove gli spazi sono molto ristretti, non è possiblie l’utilizzo di ante a ribalta. In questo caso è possibile rimediare con ante scorrevoli, movimentate all’interno di binari di scorrimento.

 

Questi sono i consigli degli esperti di CasaDellaFerramenta, che sono sempre disponibili per informazioni dettagliate e indicazioni per il vostro caso concreto. Trovate tutti i riferimenti su casadellaferramenta.it.