Come scegliere un servizio di guardiania per la propria azienda 1

Come scegliere un servizio di guardiania per la propria azienda

Avere una sicurezza di prim’ordine all’interno della propria azienda può essere cruciale in un clima di aumento del tasso di criminalità. Per le grandi o piccole imprese, investire nella salvaguardia di immobili, dipendenti, clienti e prodotti di valore è una delle priorità degli ultimi anni. Molti scelgono di appaltare la sorveglianza o la custodia dell’azienda ad agenzie di sicurezza, che attraverso un servizio di guardiania serio ed affidabile ostacolano potenziali malintenzionati presidiando portinerie o spazi esterni.

Se da un lato trovare un’agenzia di sorveglianza è piuttosto semplice grazie alla ricerca su internet, resta comunque complesso capire quando e come scegliere un servizio di guardiania professionale e di alta qualità.

Una security agency dovrà infatti dimostrare standard adeguati nell’erogazione del servizio e nella designazione del personale, oltre a fornire al cliente una serie di importanti garanzie (assicurazione, certificati, orari prolungati, esperienza e così via).

Quando richiedere un servizio di guardiania

Il servizio di guardiania consiste in una serie di mansioni volte a presenziare, custodire e controllare il flusso di persone, merci e vetture all’interno di un’area circoscritta (interna o esterna). Molto spesso rientra tra le attività di sorveglianza passiva, ossia eseguita da guardie disarmate (quindi non necessariamente giurate).

Un servizio di guardiania può essere richiesto anzitutto quando nell’azienda è necessario mettere ordine e controllare maggiormente quello che accade, nelle ore diurne o notturne. In vari casi non esiste un vero e proprio controllo di persone e mezzi in entrata ed uscita dall’azienda, un fattore che può creare delle insidie in termini di sicurezza.

Un caso molto frequente in cui le imprese si appellano a servizi di guardiania è l’apertura dell’azienda in un orario prestabilito, con eventuale accensione di impianti e macchinari prima dell’arrivo dei dipendenti. Questa occupazione può essere svolta da personale serio e professionale in possesso delle chiavi per accedere allo stabile, così come la relativa chiusura dello stabilimento con inserimento degli allarmi.

In alcuni uffici o sedi il valore dei prodotti o delle immobilizzazioni custoditi all’interno può richiedere l’ausilio di telecamere agli accessi. Il servizio di guardiania si occupa anche di monitorare i sistemi di sorveglianza agli ingressi ed eventualmente aprire e richiudere le porte a un numero ristretto e selezionato di soggetti.

L’attività di guardiania è questo molto di più. Infatti può essere prezioso avere una persona preposta in portineria o reception anche quando è necessario:

  • ritirare la posta o i pacchi dai corrieri e smistarli;
  • accogliere, registrare e accompagnare negli uffici di competenza clienti e visitatori, fornendo eventuali pass di ingresso;
  • seguire il centralino e smistare l’arrivo delle telefonate;
  • custodire le chiavi dei vari uffici e stabilimenti;
  • intervenire su allarmi tecnici di impianti e macchinari, anche nelle ore notturne e festivi, con immediato avviso al referente di turno;
  • sorvegliare il bene 24 ore su 24 per scoraggiare furti o danneggiamenti;
  • avere una persona addestrata per interventi di primo soccorso e antincendio con immediato e tempestivo avviso del referente di turno e organi competenti;
  • non assumere del personale specificatamente addetto per questioni di flessibilità, preferendo un’agenzia di sicurezza dedicata.

Come scegliere un servizio di guardiania

Veniamo al come scegliere un servizio di guardiania professionale e adeguato alla propria azienda senza commettere errori valutazione.

«Di norma è buona regola fare affidamento su una società di security che garantisca la massima disponibilità possibile, 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno», spiega il responsabile di Vigilantia – Portale sulle agenzie di sicurezza e vigilanza «poi contano le certificazioni ottenute in materia di sorveglianza e qualità del servizio, l’eventuale possesso di attestati antincendio e primo soccorso da parte del personale addetto, la professionalità e la disponibilità dei sorveglianti e naturalmente il miglior rapporto qualità prezzo».

«Un aspetto da sottolineare – prosegue – è anche la tempestività di intervento: le agenzie serie intervengono con un preavviso di poche ore, anche nei weekend e festivi, in modo da assicurare ai clienti la tranquillità di avere i propri impianti tutelati anche quando l’azienda è ferma».

Scegliere un ottimo servizio di guardiania per un’impresa significa anche assicurarsi che l’agenzia di sicurezza abbia una regolare assicurazione di responsabilità civile R.C.T. – R.C.O., un aspetto importante nel caso in cui insorgano incidenti o questioni di varia natura.

Un consiglio prezioso e significativo nella selezione di un servizio di guardiania può essere anche richiedere le dovute referenze, per ricevere un riscontro tangibile sulla professionalità dei servizi erogati.