Cani di piccola taglia: le razze più adatte per tenerli in casa 1

Cani di piccola taglia: le razze più adatte per tenerli in casa

Nell’ultimo ventennio si è avuta una vera e propria evoluzione nel rapporto tra uomini e cani, sempre più famiglie decidono di ospitare in casa propria un cagnolino e almeno che non si abbia a disposizione un giardino o almeno un spazio adeguato bisogna optare per un cane di piccola taglia.

La premessa è quella che ogni cane è un anima innocente e che tutti noi abbiamo il solo compito di fargli vivere nel migliore dei modi la loro vita in nostra compagnia, ogni cane vive di sentimenti incondizionati e ripone tutto il suo amore e fiducia nel proprio padrone dedicandosi completamente ad esso ed ai membri della sua famiglia.

In molti potrebbero pensare che tutti i cani di piccola o media taglia siano adatti per vivere in un appartamento, questo è un errore gravissimo che potrebbe incidere fortemente sull’equilibrio psicofisico del nostro amico a quattro zampe. Prendiamo come esempio i terrier, questa razza se pur bellissima e di piccola taglia non ha le caratteristiche adatte per vivere in un appartamento, in quanto si tratta di cani altamente attivi che hanno bisogno di scaricare le proprie energie con molto movimento che comprende anche scavare ed ovviamente anche correre, avendo loro un’indole di cani cacciatori. Ovviamente questo è un discorso un pò generalizzato e bisognerebbe valutare caso per caso perché non è detto che tutti i terrier non possono vivere in casa, prendiamo per esempio Jack Russell pur essendo dei terrier vivono benissimo in appartamento anche se sono molto iperattivi.

Le razze di cani piccoli da tenere in casa sono davvero molte, comunemente chiamati appositamente cani da salotto che non hanno grandi pretese e vivono benissimo in appartamento.

A questo punto va fatta una precisazione, vale a dire che tutti i cani hanno bisogno di uscire, le passeggiate sono fondamentali non solo per i loro bisogni fisiologici ma anche per un benessere fisico stesso dell’animale, per non parlare poi della necessità di interagire e conoscere il mondo esterno.

Detto questo possiamo dire che tra tra le razze più adatte da tenere in casa spicca il barboncino, una razza molto diffusa nel nostro paese e nel mondo. Parliamo di un cane con una spiccata intelligenza, di fatto basterà poco per insegnargli ad utilizzare la traversina e fare i bisogni durante la passeggiata, la sua particolarità è quella di non perdere pelo, un cane eccezionale tutto da scoprire.

Poi ancora abbiamo il Volpino Italiano Il volpino italiano, un cane estremamente affettuoso e buono. Sviluppa spesso e volentieri un legame fortissimo con la famiglia ed è molto sospettoso nei confronti degli estranei. Tra le sue qualità senza dubbio spicca l’immenza pazienza che ha con i bambini e gli anziani.

Da tempo ormai il jack russel è uno dei cani più amati in assoluto, con loro non ci si annoia mai, sono cani che sprizzano energie da tutti i pori, giocherelloni ed affettuosi dal fisico muscoloso e sempre in forma.

Il maltese è uno tra i cani più adatti a vivere in appartamento, con le sembianze di un tenero pupazzetto conquisterà il cuore di chiunque lo incontri, un cane estremamente docile e tranquillo, ama la famiglia ed i bambini.

Degno di nota è sicuramente il Chihuahua, che da sempre è una delle razze più amate in assoluto, questo cane rappresenta il più piccolo in assoluto, dal carattere fermo e molto diffidente nei confronti degli estranei.

In realtà le razze sono davvero infinite, potremmo aggiungere il carlino, Il bulldog francese, Il Boston Terrier, Il Pechinese, Lo yorkshire e molti altri ancora. Ma il gesto più bello resta sempre quello di salvare una povera anima innocente da un canile, vi sarà riconoscente per tutta la vita.

/