storytelling_aziendale

Come impiegare lo Storytelling per la promozione aziendale

Lo storytelling aziendale è una tecnica di marketing che utilizza il formato video, coinvolgente per sua stessa natura, per raccontare una storia su un marchio, un’azienda o un prodotto. Il video aziendale proposto tramite storytelling è un modo potente per suscitare emozioni negli spettatori, coinvolgere il potenziale pubblico e aggiudicarsi un vantaggio competitivo sulla concorrenza.

Per raggiungere tali obiettivi, lo storytelling audiovisivo sfrutta le efficaci leve della personificazione e dell’evocazione che, se ben utilizzate, sono in grado di soddisfare un duplice bisogno aziendale: l’espansione del brand e l’engagement del target.

Nel seguente articolo, prendiamo in esame lo storytelling applicato a un settore in cui spesso si tende a sottovalutarne l’utilizzo, ovvero quello dei macchinari industriali. Ambito in cui può essere impiegato con successo insieme alla pubblicazione costante di video tutorial sui canali social

Cos’è il video storytelling

Il video storytelling guida gli spettatori attraverso contenuti narrativi con cui sia facile identificarsi, stabilisce una connessione emotiva con il pubblico e presenta una soluzione soddisfacente.

Coinvolgente, potente e molto efficace nel calibrare il coinvolgimento, il video aziendale che si giova dello storytelling è molto più di una presentazione di vendita: concentrandosi su una storia piuttosto che su un prodotto, mette in risalto i valori e il lato umano dell’azienda, generando empatia nei clienti e stabilendo con loro un rapporto di fiducia.

Le persone vengono coinvolte in ciò che sta accadendo nel filmato grazie a una combinazione di ingredienti dosati con saggezza tra cui gli angoli di ripresa, una colonna sonora accattivante, personaggi credibili e l’emozione della storia stessa.

L’impiego dello storytelling nel video aziendale è una tecnica di marketing che agisce su due fronti: da una parte, evidenzia il lato umano dell’azienda e dei suoi dipendenti così da instaurare un legame con i clienti; dall’altra, trasforma i dipendenti e i clienti stessi in preziosi micro-influencer in grado di impattare in prima persona sull’espansione del brand.

Una storia raccontata per immagini aiuta i clienti a comprendere la complessità del lavoro e la cura per i dettagli che portano al prodotto finale. In altre parole, coinvolge gli utenti in tutte le diverse fasi di produzione e fornisce un punto di vista interno all’azienda che ne aumenta sensibilmente il valore percepito.

Criticità dello storytelling

Per eccellere nell’arte dello storytelling applicato al mondo aziendale bisogna innanzitutto saper raccontare una buona storia. Dal momento che le persone hanno solitamente tempi di attenzione brevi, raccontare una storia che li tenga agganciati dall’inizio alla fine rappresenta una vera e propria sfida.

Per suscitare l’interesse e mantenere alta l’attenzione del pubblico, è fondamentale che la trama del video sia chiara e originale e che i personaggi siano ben definiti e memorabili; soprattutto perché la maggior parte degli spettatori probabilmente lo vedrà solo una volta.

Si tratta pertanto di un genere di prodotto che non è possibile improvvisare, la cui realizzazione dovrebbe essere affidata a una casa di produzione video professionale e qualificata.

Il video aziendale basato sullo storytelling, infatti, presenta al suo interno diverse insidie che rischiano di compromettere la bontà del risultato finale.

Le principali criticità si annidano nella sceneggiatura e nella recitazione; due aspetti che non possono essere sottovalutati. Nel primo caso, perché una sceneggiatura è il cuore di una storia: se mal progettata, il rischio è quello di cadere nella banalità; nel secondo, perché la recitazione costituisce la colonna portante di una storia e della sua credibilità. A tal proposito, una tentazione a cui molte aziende cedono e che sfocia in risultati – a esser buoni – altalenanti, è quella di prendere i propri dipendenti e metterli davanti a una telecamera.

Storytelling e video industriali

Ricapitolando, lo storytelling applicato al settore dei macchinari industriali permette di raggiungere le seguenti finalità:

Mostra lo stabilimento produttivo nella sua interezza.
Descrive il funzionamento dei macchinari, mettendo in risalto i vantaggi del loro utilizzo.
Rende note ai clienti tutte le diverse fasi del processo produttivo.
Migliora l’esperienza post-vendita, facendo sì che l’azienda rimanga vicino al cliente anche una volta concluso l’acquisto.