hosting wordpress

Come scegliere un piano hosting per WordPress

I piani hosting dedicati a Worpress hanno una serie di applicazioni e funzionalità studiate proprio per le esigenze di un sito o di un blog sviluppato con questo CMS. Non basta quindi un semplice hosting, ma è necessario un server che sia pensato apposta.

WordPress è un CMS molto potente e può funzionare su qualsiasi piattaforma web che supporti lo stack LAMP (Linux, Apache, Mysql, Php). La differenza principale tra i diversi piani hosting sta nell’utilizzo di tutte quelle tecniche che fanno si che il nostro sito web WordPress sia sempre efficiente, sicuro e veloce.

Se hai un sito web o un blog in WordPress devi quindi prestare molta attenzione alla scelta dell’hosting che lo ospiterà, perchè un buon piano dedicato ti garantisce velocità, un buon posizionamento sui motori di ricerca e sicurezza di navigazione. 

Cosa vuol dire piano hosting WordPress?

Un piano hosting WordPress si basa su un server web con sistema operativo Linux, questo perché WordPress è nato per essere utilizzato e sfruttato al meglio con un sistema operativo basato appunto su Linux. Un normale pacchetto hosting, non specifico per questo CMS, può includere anche l’opzione per sistema operativo di Windows.

Inoltre hosting specifici per WordPress includono funzioni gestibili da pannello di controllo su cui installare WordPress in automatico in un paio di clic. Infine, il sistema può occuparsi degli aggiornamenti automatici.

In cosa sono diversi i piani hosting pensati per WordPress

I piani hosting WordPress migliori utilizzano, in alternativa ad Apache, un webserver di tipo enterprise della Litespeed fino a 4 volte più veloce rispetto, appunto, ad Apache. Questo, insieme al suo plugin lscache per WordPress, fa si che il sito web raggiunga delle performance ottimali.

Quali sono le altre funzionalità che dovrebbe avere un hosting WordPress rispetto un hosting base?

  • Risorse CPU e RAM dedicate (con indicazione precisa di quanti GB di RAM dedicata sono previsti)
  • Supporto MultiPHP fino a PHP 7.4
  • Versione di staging del tuo sito web (ad esempio con Softaculous puoi creare una copia del tuo sito web in un sottodominio, apportare le modifiche che vuoi e metterle online in un click non appena sei pronto)
  • CDN Gratuita Quic.cloud con HTTP/3
  • Supporto Google Pagespeed
  • LSCache e Redis Cache
  • Cloud Backup: devi poter programmare i backup dei tuoi dati, ripristinare singoli file e cartelle in un semplice click in caso di malfunzionamento e proteggerne il contenuto in aderenza alla normativa GDPR corrente. Tutto tramite un’interfaccia semplificata ottimizzata anche per mobile

Non dimentichiamo infine che l’assistenza inclusa in un piano hosting per WordPress è molto importante: per qualsiasi richiesta, devi poter contare su un customer care che risponda in tempi rapidi e in modo completo.

Come trovo un piano hosting per WordPress?

I provider online di hosting WordPress offrono diverse soluzioni sotto forma di pacchetti pensati per esigenze diverse. Infatti, un blog appena partito, un piccolo shop o una web agency hanno esigenze diverse in termini di di GB di spazio SSD, di RAM, di account mail o Database MySQL. Quante più possibilità di personalizzazione intravedi in queste proposte, tanto più facilmente potrai trovare il piano giusto per te.