come conquistare una ragazza 1080px

Come conquistare una ragazza: consigli

Spesso gli uomini si trovano in difficoltà quando si tratta di trasformare una conoscenza personale con una ragazza in una conquista sentimentale.

Quando si parla di rapporti sentimentali, spesso gli uomini sono in difficoltà nel conquistare una donna, nel provarci, ed è qualcosa di comune per molti giovani.

Talvolta si tratta di un uomo che già ama una donna che conosce, ma per la paura del rifiuto evita di far entrare il discorso sul tema del rapporto sentimentale.

Magari tra i due c’è già un’amicizia, ma non quel tipo di relazione che vorrebbe l’uomo, che sogna di poter conquistare la donna senza rovinare il rapporto di amicizia intimo che c’è tra i due.

In questo articolo prenderemo ad esempio un caso della vita reale, per dare alcuni buoni consigli su come conquistare una donna.

Prendiamo il caso di Giulio, uno studente di Roma. Giulio sono già 4 anni che ama una studentessa di nome Anna. I due si sono conosciuti alla Facoltà di Medicina, e sono ormai hanno che hanno stabilito un legame di amicizia. Complice il tipo di conoscenza, i due si vedono spesso durante le lezioni nell’Ateneo di appartenenza.

Giulio è sempre più insofferente, perché i discorsi tra i due sono sempre sui temi dei loro studi, ma lui in realtà vorrebbe questo tipo di rapporto si trasformasse in qualcosa di diverso, in un rapporto sentimentale.

I due spesso parlano degli esercizi assegnati dai docenti universitari, oppure di come affrontare al meglio un esame. Essendo assidui delle lezioni insieme, si trovano molte volte a frequentare la biblioteca assieme ad altri studenti. Giulio non è mai riuscito a fare dei passi decisivi nel trasformare il rapporto in amoroso, nei confronti di Giulia.

Qualcosa lo blocca, ecco, è in conflitto tra il rapporto di amicizia già esistente e quello che desidera profondamente, che Anna cioé diventi la sua ragazza.

Quello che accade è che Giulio si trova bene nella zona di confort in cui Anna è semplicemente un’amica, ma nello stesso tempo desidera fortemente conquistarla e avverte la paure di perderla se affronta questo argomento con lei.

Proprio perché nasconde le sue vere emozioni, si sente infelice a portare la maschera del buon compagno universitario.

Quali consigli possiamo dare a Giulio?

Prima di tutto, Giulio dovrebbe avere una comunicazione con Anna coerente con le proprie intenzioni. La sua comunicazione a tutt’oggi è stata incoerente.

Giulio dovrebbe mettere il focus sulla conoscenza con Anna, non occuparsi di altro.

Dovrebbe fare domande relative a loro interessi comuni, oppure parlarle di cosa ha fatto nel fine settimane, lo studio deve essere solo un pretesto per conoscersi meglio.

Il miglior modo di approcciare la comunicazione è riuscire sia a condividere i propri interessi, sia fare in modo che lei parli dei propri, condivida le sue emozioni e quello che le accade.

Se Giulio non compie il primo passo, è molto difficile che lo compia lei. La situazione quindi rimarrà bloccata come prima. Se non farai il primo passo, difficilmente sarà lei a farlo.

Un’ottima scusa per lasciare che condivida quello che pensa potrebbe essere commentare una sua storia su Instagram. Se lei si apre alla conversazione, ecco un buon modo per spostare il tema della conversazione dall’Università al vostro rapporto e ai vostri interessi personali.

Se lei continua con piacere la conversazione, ecco che si apre un percorso da continuare per legare sul piano personale, oltre gli argomenti degli studi.

/