Perdere peso con i bruciagrassi

Perdere peso con i bruciagrassi: ecco cosa fare e non fare

Quando la maggior parte delle persone mira a perdere peso, il più delle volte vuole perdere massa grassa. Il nostro corpo brucia naturalmente il grasso in eccesso per alimentare il nostro corpo quando raggiungiamo un “deficit calorico”, attraverso l’esercizio o la dieta: questo fa sì che il nostro corpo attinga al grasso in eccesso per “far funzionare” l’intero organismo.

I bruciagrassi sono integratori alimentari che permettono di aiutare il nostro corpo a bruciare più grassi. Li trovi in farmacia, in erboristeria, ma puoi anche acquistarli comodamente online: puoi trovare i migliori bruciagrassi sul sito specializzato Salute Naturale. Di solito sono fatti combinando ingredienti naturali come caffeina, tè verde, l-carnitina e cromo, per citarne alcuni. Ogni ingrediente si dice che abbia benefici unici per il nostro metabolismo dei grassi, e può essere visto come un modo facile e conveniente per sostenere la perdita di peso. Tuttavia, la perdita di grasso può essere una vera sfida, inducendo alcune persone a sviluppare abitudini malsane. Quindi, con i bruciagrassi, è necessario assicurarsi che ciò che stai introducendo nel tuo corpo è sicuro e ti permette di bruciare massa grassa in modo sano.

In questa guida, vogliamo evidenziare alcuni dei bruciagrassi più venduti per aiutarti a decidere se usarne uno è davvero la scelta giusta per te.

 

I bruciagrassi funzionano?

L’affermazione di molti produttori di integratori bruciagrassi è che il loro prodotto può farti sentire più energico, oltre a stimolare il tuo metabolismo naturale e incoraggiarlo a bruciare più calorie. Dopo tutto, sono le calorie in eccesso che inducono il nostro corpo ad immagazzinare l’energia che non abbiamo usato in grasso corporeo, pronto ad usarlo quando ne abbiamo bisogno. Non fatevi ingannare dalla convinzione di poter semplicemente prendere una pillola e guardare il grasso sciogliersi, però. La maggior parte dei bruciagrassi sono stati progettati per essere usati insieme a una dieta sana e all’esercizio fisico e per migliorare questa routine, non per sostituirla. Fate attenzione: diffidate delle aziende che affermano che i loro bruciagrassi possono offrirvi una sorta di soluzione ‘miracolosa’ ai vostri problemi di peso. I bruciagrassi non possono controllare ciò che il nostro corpo fa con l’energia, ma alcuni di loro possono potenzialmente darci una piccola spinta nella nostra perdita di grasso.

 

Segui una dieta e fai esercizio fisico prima di pensare ai bruciagrassi

Ecco alcuni consigli generali su come perdere peso in modo sicuro e sano (consulta sempre il tuo medico prima di intraprendere qualsiasi piano specifico di perdita di peso, soprattutto se hai condizioni mediche preesistenti o cerchi consigli specifici per la perdita di peso).

Calorie in entrata vs calorie in uscita

I bruciagrassi funzionano solo se ti assicuri che il tuo corpo bruci più calorie di quante ne immetti. È così che si perde peso. Che tu investa in un orologio intelligente, calcoli il tuo TDEE (dispendio energetico giornaliero totale) con un calcolatore online o usi una app per determinare approssimativamente quante calorie il tuo corpo brucia in un giorno, questo è un buon punto di partenza. Una volta che sai di quante calorie ha bisogno il tuo corpo per sostenerti nella tua vita quotidiana e mantenere il tuo peso, puoi iniziare a mangiare meno di quel valore per perdere peso. L’esercizio fisico aumenta il numero di calorie di cui il tuo corpo ha bisogno. Per esempio, se hai capito che hai bisogno di 2000 kcal al giorno per mantenere il tuo peso, puoi puntare a 1700kcal senza esercizio extra o bruciare 300kcal correndo, nuotando, ecc. e non tagliare affatto le calorie.

Prendila con calma

È meglio adottare un approccio lento e costante, perché vuoi che sia sostenibile e non solo una rapida perdita seguita da una rapida riconquista una volta che torni alla normalità. È tutta una questione di abitudini sane. Una volta raggiunto il peso desiderato, si può mangiare di più per mantenere il peso. Devi anche assicurarti di mangiare molta frutta e verdura per rifornire il tuo corpo di tutte le vitamine e i minerali di cui ha bisogno, oltre ad assicurarti di consumare abbastanza proteine, grassi sani e carboidrati complessi. Sapevi che il grasso ha bisogno di essere ossidato? La frase “bruciare i grassi” è più che altro una frase accattivante e non dovrebbe essere presa alla lettera, perché il grasso viene effettivamente ossidato. Ciò significa che il tuo corpo ha bisogno di ossigeno per sbarazzarsi del grasso. Questo è il motivo per cui il cardio lento e costante è essenziale per diminuire il contenuto di grasso del tuo corpo.

Quando aumenti la massa muscolare, bruci più calorie

Ricorda che guadagnare muscoli può aumentare il tuo metabolismo, letteralmente solo seduto sul tuo divano con più muscoli brucerà più calorie che se non avessi guadagnato muscoli. Questo rende l’allenamento della forza una buona idea se vuoi bruciare i grassi.

Non farti governare dalla bilancia

Pesarsi può essere un modo semplice per monitorare la tua perdita di peso, ma non dovrebbe essere il tuo unico modo per farlo. Come già detto, il muscolo pesa più del grasso, ma occupa meno spazio. Quindi, se ti sei allenato con la forza insieme a un deficit calorico, potresti non pesare di meno, anche se i tuoi jeans potrebbero calzare meglio. Considera di prendere le misure di petto, vita, fianchi e cosce (o dovunque in realtà) con un metro a nastro, così puoi vedere se stai perdendo centimetri, anche se la bilancia non sembra muoversi. Solo quando sei contento di essere sulla buona strada per perdere grasso in modo sano e sostenibile dovresti considerare i bruciagrassi.