Gli italiani alle prese con il primo Capodanno dopo il lockdown 1

Gli italiani alle prese con il primo Capodanno dopo il lockdown

Sta per iniziare il countdown e il 2021 fra poco cederà il passo al 2022. Ma come organizzare i festeggiamenti? Fare il capodanno a Roma oppure puntare su location più esotiche? Gli italiani ci stanno già pensando, previdenti come al solito, quando si tratta di divertimenti.

Se l’anno scorso non c’erano alternative e tutti, gente comune e vip, hanno dovuto scegliere di restare a casa a causa del dilagare dell’emergenza sanitaria, ora c’è un’ampia possibilità di scelta.

Capodanno at home

Nonostante le restrizioni non ci siano, ci sono persone che amano festeggiare in modo raccolto, con i propri cari. Altre ancora preferiscono la formula ibrida, come ad esempio cena a casa e poi Capodanno 2022 a Roma tra le mille feste in giro per la città.

Le alternative sono tante, alcune molto economiche, altre di fascia più alta, ma l’importante è selezionare alternative sicure e che permettano a tutti di divertirsi limitando i rischi.

L’animazione in piazza

Tante città italiane quest’anno riprenderanno una delle tradizioni più amate per questa ricorrenza: ovvero il Capodanno in piazza.

Ancora nessuno ha pubblicato il programma definitivo con gli ospiti coinvolti e la capienza massima per la partecipazione.

Tuttavia, già sono in tanti a pensare ai festeggiamenti del capodanno a Roma, magari in Piazza del Popolo tra musiche e street food, oppure a Napoli, in Piazza del Plebiscito, tra pizze e canzoni della tradizione partenopea.

Ma ancora non sono state prese delle decisioni definitive per il Capodanno 2022 nelle piazze italiane.

I locali aperti

Tutti gli addetti alla ristorazione e all’hospitality non potranno perdere l’occasione di guadagnare durante le festività natalizie quest’anno. Dopo le innumerevoli chiusure e riaperture, lockdown e formule ridotte di apertura, ormai sono pronti per lasciare le serrande alzate per tutta la notte.

I servizi che verranno offerti saranno numerosi e abbracceranno fasce economiche differenti. Si andrà dalle cene con menù stellati e partecipazioni vips, ai cenoni in trattoria con tombolata e canti finali. Ogni persona troverà un’offerta su misura tra le vaste opportunità per trascorrere il capodanno a Roma, Napoli, Milano, Firenze …

Le città saranno il teatro del divertimento italiano, in sicurezza certamente, ma lasciando finalmente ogni cittadino libero di poter aspettare l’arrivo del nuovo anno con spensierata gioia.

Le misure di sicurezza

Come da tradizione, anche quest’anno le misure di sicurezza saranno rafforzate in tutte le regioni. Le forze dell’ordine faranno servizio straordinario per garantire che ovunque vengano rispettate le norme anticovid e che tutto si svolga regolarmente e in sicurezza.

Anche nelle città più affollate come Roma e Milano, ci si potrà muovere tranquillamente e gli autobus, i treni e le metropolitane, faranno orario prolungato per consentire a tutti di trascorrere il Capodanno fuori casa.

Sarà un risveglio collettivo dopo anni difficili e complicati per tutti, ma si presume che ci saranno regolari controlli di Green Pass per la partecipazione a concerti, ristoranti e attività ricreative.

Il nostro consiglio è di portare sempre con voi:

  • mascherina ffp2
  • gel antibatterico
  • cellulare per richiedere aiuto.

Ovunque vi troviate, fatelo sempre in sicurezza!