Site icon STORYGRANT.IT

Rivolgersi ad una clinica lacaniana

clinica lacaniana

In un periodo post pandemia come non mai l’attenzione al benessere mentale e psicofisico dell’individuo dovrebbe essere una delle principali preoccupazioni. Questa preoccupazione dovrebbe essere attiva sia dal punto di vista della società, che dell’individuo stesso. Fortunatamente con riguardo alla prima ci sono stati dei cambiamenti ed è stato posto l’accento su un’attenzione maggiore al benessere mentale. Purtroppo invece dal punto di vista dell’individuo è difficile rimuovere alcuni preconcetti riguardo l’utilizzo di aiuto professionale per la propria salute psicologica. Invece chiunque anche chi sta “bene” guadagnerebbe un alleato nella psicoanalisi e nei professionisti che la praticano.

Una clinica lacaniana potrebbe essere la scelta giusta in particolare nel periodo successivo all’avvento della pandemia, e soprattutto in un’era come quella odierna che è molto alienante e spesso mette le persone a confronto in modalità antagonistiche col proprio io.

Concetti di psicoanalisi lacaniana

La domanda molto lecita che ci si potrebbe porre è: Ma cos’è la psicoanalisi lacaniana? Non è un termine così comune da essere semplice o anche ovvio. Quindi è bene accertarsi dei principi sul quale si basa, una minima idea generale di cosa pensava chi l’ha inventata e soprattutto come può aiutarci e perché è particolarmente interessante in questo periodo storico. Quindi cosa possiamo aspettarci da una clinica lacaniana e su cosa si concentra? Vediamolo assieme:

Exit mobile version