Site icon STORYGRANT.IT

Comprare un Camper: come sceglierlo?

comprare camper

Quando decidi di acquistare un camper, la scelta può rivelarsi più complicata del previsto, vuoi per il vastissimo assortimento di modelli disponibili, ma vuoi anche per la mancanza di idee chiare circa la soluzione perfetta per le tue esigenze.

Chi saranno gli utilizzatori del camper?

Il primo elemento da prendere in considerazione riguarda sia la tipologia che il numero di persone che andranno a utilizzare il camper.

Per esempio, una giovane coppia senza figli vanta una scelta più libera, in quanto viaggerà meno equipaggiata rispetto a una famiglia.
Se desideri ospitare delle persone a bordo, ti consiglio di optare per un veicolo provvisto di letti saliscendi, a castello oppure a soffitto per risparmiare quanto più spazio possibile.

Per quanto riguarda invece gli utenti più maturi, potrebbero invece essere alla ricerca di soluzioni più comode, basti pensare a un water e a una doccia più ampi.

Parlando invece dei letti, meglio invece optare per quelli bassi con scalette oppure gradini, mentre la zona living è bene che sia ampia, visto che durante i viaggi si tende a stringere amicizia con altre persone, con le quali è molto facile organizzare dei momenti di convivialità.
Le famiglie numerose avranno bisogno di ampi spazi dove riporre comodamente bagagli e oggetti di tutti i membri.

Che tipologia di motore scegliere?

Prima di procedere con l’acquisto di un veicolo, assicurati che il motore sia di ultima generazione, in modo da evitare la svalutazione entro poco tempo.
Per quanto riguarda invece la cilindrata, è possibile optare per motori da 115, 130, 150 oppure 180 cavalli.
Le cilindrate da 115 cavalli, sebbene assicurano un grande risparmio, possono però essere installate solo nei modelli più compatti.

Il miglior rapporto tra potenza e costo è invece determinato da una cilindrata compresa tra i 130 e i 150 cavalli, tanto da essere quella maggiormente richiesta.

Le soluzioni più elevate, oltre a essere più onerose, sono indicate per i modelli di grandi dimensioni e per chi utilizza frequentemente il camper, anche perché hanno una durata più lunga.

Quali patenti servono per guidare un camper?

In linea di massima, per guidare un camper è sufficiente essere in possesso della patente B, la quale consente di condurre veicoli del peso massimo pari a 35 quintali.
Pertanto, al fine di non andare fuori legge, è bene non sovraccaricare eccessivamente il mezzo con bagagli e dotazioni.

Qualora fosse necessario trasportare un grande numero di persone oppure dei carichi particolarmente ingombranti come gommoni o moto, puoi valutare di la patente per gli autoveicoli più pesanti.

Infine, se devi affrontare un lungo viaggio, accertati di avere qualcuno capace di darti il cambio, in modo avere l’opportunità di riposarti.

I camper per l’inverno e per la montagna

Se intendi utilizzare il camper anche durante i mesi invernali e per andare in montagna, devi tenere presente che il prezzo finale si innalzerà, poiché richiede l’aggiunta di determinati componenti e dispositivi, a partire dalle bocchette di riscaldamento da posizionare in diversi punti dell’abitacolo come zona notte, zona living e mansarda. Un altro aspetto fondamentale è la corretta circolazione dell’aria per evitare la formazione della condensa. Diventa infine il fiore all’occhiello la doppia pavimentazione, la quale assicura un riscaldamento e una protezione perfetta.

Tipologie di camper

I camper sono suddivisi nelle seguenti tipologie:

Se vuoi visionare una vasta gamma di veicoli pronti a soddisfare ogni esigenza e perfettamente in linea con le attuali norme legislative anti inquinamento puoi dare uno sguardo alla selezione di camper online su Cusmai.com.

Exit mobile version