mal di testa

Come far per gestire il mal di testa?

Quello del mal di testa è un problema comune per donne e uomini di ogni età, e solitamente viene  trattato con farmaci analgesici o con rimedi naturali.

Quando questo si presenta in forma lieve, generalmente si tenta di resistere andando a riposare, nella speranza che il dolore si riduca autonomamente fino alla completa scomparsa.

Ma è davvero così semplice? Naturalmente no: gli episodi di emicrania e di cefalea sono un problema e si presentano sempre più frequentemente anche in donne e uomini che potrebbero non aver mai sofferto in passato di questo tipo di disturbo, soprattutto a causa dell’utilizzo prolungato del computer o dei dispositivi mobili come smartphone e tablet.

La maggioranza delle persone non riesce a sopportare questo dolore localizzato e, nonostante una bella dormita o un lungo massaggio, nulla sembra funzionare. Prima di arrendersi, ecco cosa si può fare ancora per far passare il mal di testa.

 

Non esiste un metodo veloce

Per chi è particolarmente soggetto al mal di testa, assumere un antidolorifico non è la soluzione, anche se spesso fa star bene già dopo pochi minuti.

Molti antidolorifici riducono infatti la cefalea molto velocemente ma una assunzione prolungata nel tempo potrebbe scatenare altri tipi di problemi.

A tal proposito è quindi opportuno parlare con il proprio medico di fiducia cercando di raccontargli tutta la propria storia in proposito.

 

Rimedi al mal di testa

Nel caso in cui il problema diventi cronico, o se comunque si presenti più volte nell’arco del mese, è da prendere in considerazione l’idea di fare degli esami del sangue prescritti dal proprio medico di base o da uno specialista.

In caso di forti ed improvvise emicranie è possibile optare per una risonanza magnetica o elettroencefalogramma, soprattutto se il disturbo è associato a perdita di coscienza o se si è in età pediatrica.

 

Cosa bere e mangiare per prevenire il mal di testa senza assumere farmaci?

  • Frutta e verdura, soprattutto quelle che hanno grandi proprietà antiossidanti
  • Bere molta acqua (consiglio molto utile anche per le donne in gravidanza)
  • Evitare pasti troppo abbondanti

 

Quali alimenti evitare per prevenire il mal di testa senza assumere farmaci?

  • Cibi difficili da digerire
  • Alcolici
  • Cibi troppo salati
  • Latte e derivati
  • Cibi che possano dilatare i vasi sanguigni, come carni in scatola o salumi
  • Il cioccolato
  • La cucina cinese
  • Noci e frutta secca
  • Cibi e bevande contenenti aspartame (edulcorante)
  • Bevande analcoliche contenenti acido carbonico
  • Bevande analcoliche in polvere
  • Yogurt e alcuni articoli dell’industria dolciaria e dietetica

 

Cosa fare per porre rimedio al mal di testa?

  • Assumere un antidolorifico e rilassarsi
  • Dormire in posizione supina usando un cuscino apposito
  • Caldo/Freddo: alcune persone necessitano di un qualcosa di caldo o freddo poggiato sulla testa
  • Eseguire alcuni esercizi di respirazione per allentare la tensione
  • Un massaggio fai da te può essere confortante quando il dolore tende ad aumentare, soprattutto sulle palpebre ad occhi chiusi, oppure con movimenti circolari sulle tempie
  • Spegnere la luce
  • Pranzare e cenare regolarmente agli stessi orari

Seguire questi efficaci consigli può aiutarti concretamente a mitigare i fastidi legati al mal di testa quando si presenta, e soprattutto fare in modo che questi non si presenti più con assidua frequenza.

Puoi anche richiedere un teleconsulto medico per sentire direttamente un esperto e ricevere consigli preziosi sulla gestione del tuo mal di testa.

/